Uscire dall’Euro? Se ne è parlato in un convegno a Marino

0
796
marinopanorama
Marino
Marino
Comune di Marino

Il convegno “Uscire dall’euro?”, tenutosi a Marino lo scorso venerdì e organizzato dal PCDI in collaborazione con l’ARS (Associazione Riconquistare la Sovranità), “è stata – si legge in una nota diramata dagli organizzatori – una grande occasione di riflessione su un tema molto importante e che ogni giorno diventa sempre più attuale.

L’evento ha visto ospiti illustri come Vladimiro Giacchè (presidente Centro Europa Ricerche) e Stefano d’Andrea (presidente ARS), i quali hanno trattato il tema di un’eventuale uscita dall’euro da due punti di vista differenti, ma complementari. Il primo si è soffermato maggiormente sull’aspetto economico, spiegando lucidamente le regole economiche che governano la zona euro, fissate nei trattati di Maastricht e di Lisbona, le quali ingabbiano gli Stati in una politica economica folle. Infatti, egli ha sottolineato come queste impediscano la svalutazione monetaria – continua la nota – e l’avvio di politiche keynesiane, lasciando allo Stato soltanto la svalutazione della forza-lavoro, come unico mezzo per recuperare competitività sul mercato.

L’intervento del professor D’Andrea si è invece maggiormente soffermato sull’aspetto giuridico e politico della questione. Egli ha dimostrato il sostanziale contrasto vigente tra i trattati europei e la nostra Costituzione. Leggendo alcuni passi dei Trattati istitutivi dell’Unione Europea si è trovato in sostanziale accordo con la tesi del dott. Giacchè, dal momento che in questi si parlava per l’appunto di “adattabilità della forza lavoro” che diventa subalterna al principio ‘’di stabilità dei prezzi’’.

Infine, ha ribadito la posizione “antiunionista” dell’ARS, affermando che non si può essere contro l’euro e a favore dell’Unione Europea, poiché il primo non è altro che il fine ultimo del secondo e una rottura dall’eurozona implica necessariamente una rottura con i Trattati UE.

I lavori sono stati conclusi dall’intervento di Ugo Moro della segreteria nazionale del PCDI, il quale ha ribadito l’attualità della nostra Costituzione che non deve essere usurpata.

L’evento ha riscosso grande successo, come testimoniato dal dibattito che è seguito agli interventi dei relatori. A tal proposito l’ARS ringrazia: i relatori, Maurizio Aversa (PCDI Marino) che ha reso possibile questo incontro, ma soprattutto i numerosi partecipanti all’evento i quali hanno dimostrato vivo interesse per l’associazione e le sue attività, lasciando i propri recapiti ai referenti territoriali e prendendo tutti i nostri “documenti di analisi e proposte”.

Per chi si fosse perso il convegno sono disponibili online, sulla piattaforma ‘’Youtube’’, le riprese video degli interventi dei relatori e del loro dibattito con il pubblico – conclude la nota – in sala, per visionarle basta digitare il seguente collegamento:

https://www.youtube.com/playlist?list=PLLpD8Pz7KOrfjg5XfYWumptUNZrc8IZJS”.

Print Friendly, PDF & Email