Valerio Del Carpio, il factotum del Volley Club Frascati

0
1426
Valerio Del Carpio
Valerio Del Carpio preparatore Volley Club Frascati
Valerio Del Carpio
Valerio Del Carpio preparatore Volley Club Frascati

Dal Volley Club Frascati ha ricevuto il compito di “curare” la preparazione atletica delle due serie D, vale a dire quella maschile e quella femminile. Anche se la voglia di “sfruttarne” anche il talento pallavolistico è forte e quindi per ora sarà anche il libero della squadra maschile. Valerio Del Carpio è un elemento molto importante all’interno del club tuscolano. «Ma il mio obiettivo è quello di allenare – spiega – e dare il mio supporto come giocatore solo se necessario e in qualsiasi ruolo». Del Carpio inquadra un pregio e un difetto per i due gruppi. «L’aspetto positivo per entrambi è la disponibilità al lavoro e al sacrificio: doti che nella pallavolo non professionista sono difficili da trovare. Di difetti per ora non ne focalizzo anche se per le ragazze magari manca un po’ di grinta e di sicurezza in quello che fanno, mentre i maschi a volte sono un po’ troppo esuberanti e perdono di concentrazione, ma sono sfumature di due gruppi che ogni tecnico vorrebbe allenare». Su un aspetto le due squadre si differenziano. «Sicuramente a livello di prospettive e traguardi da perseguire – specifica Del Carpio -. E’ vero, infatti, che entrambi i gruppi lavorano molto per migliorare l’aspetto tecnico e fisico, ma in uno (quello della D femminile, ndr) si pensa più alla crescita delle giovani atlete che hanno un gran potenziale, mentre nell’altro (la D maschile, ndr) si punta si a far crescere i nostri giocatori, ma soprattutto a vincere il campionato». Per centrare questi traguardi serve costruire basi solide in questo periodo di preparazione. «Per quanto riguarda l’aspetto fisico – conclude Del Carpio – la settimana che abbiamo messo alle spalle è stata la più dura della preparazione. Sia i ragazzi che le ragazze hanno lavorato con carichi vicini al loro massimo e nonostante il duro lavoro la qualità degli allenamenti è stata sempre ottima, quindi ad oggi come preparatore non posso che esprimere pareri positivi verso tutti e due i gruppi».

Print Friendly, PDF & Email