Velletri 2018, il confronto tra i candidati di Formalba

Digitalizzazione, università e bioagricoltura: al confronto tra candidati di Formalba tiene banco la 'ricetta' del candidato sindaco Alessandro Priori

0
399
prioriconfrontoformalba
Priori al confronto di Formalba

“E’ stata subito intesa quella tra gli obiettivi del rinnovato Ente di Formazione, Formalba, e i punti programmatici del candidato a Sindaco di Velletri, Alessandro Priori, oggi nel corso del confronto pubblico tra candidati andato in onda a bordo piscina del centro sportivo Tortuga, cui hanno preso parte anche gli avversari Giorgio Greci e Augusto Di Lazzaro.

Proprio Formalba, prossimo all’apertura di una nuova sede in zona San Biagio in collaborazione con Unimercatorum, e rispondendo così ad uno dei punti cardine della programmazione di Priori sul riportare i servizi a Velletri, ha voluto sentire il parere dei candidati che hanno accettato l’invito, sul tema della formazione, del lavoro e dunque dello sviluppo economico della città.

“Velletri ha una potenzialità enorme – ha detto nel suo intervento l’applaudito Priori -, con un territorio che è punto di collegamento tra l’area metropolitana e la provincia di Latina, e per questo può di fatto diventare un capoluogo culturale, produttivo e punto di riferimento commerciale a Sud di Roma. Proprio a Velletri, baricentro dell’economia del territorio circostante, abbiamo l’intenzione di puntare tutto e valorizzare le produzioni locali e la bioagricoltura, ormai il futuro in campo dell’ecosostenibilità e della qualità dei prodotti. Rilanceremo la produzione vinicola, stando vicino ai produttori veliterni e dando loro gli strumenti per essere competitivi, sempre in termini di qualità, a livello nazionale ed oltre”.

“Tutto questo deve essere accompagnato – ha aggiunto Priori – da una semplificazione e digitalizzazione dei servizi erogati dalla Pubblica Amministrazione, in modo da ridurre i tempi e migliorarne l’efficienza, abbattendo al contempo le barriere tra Ente e cittadini, anche nei casi di assistenza e consulenza. In tutto questo processo di innovazione la formazione gioca un ruolo preponderante”.

“In tema di formazione,  che è funzionale alla formazione di posti di lavoro – ha detto ancora l’avvocato veliterno – intendiamo portare a Velletri, nei primi cinque anni di governo, una sede universitaria, perchè è impensabile che la nostra città non sappia dare sbocchi universitari di alcun tipo ai tanti studenti che ogni giorno frequentano i nostri istituti superiori. Completano il quadro della formazione anche la creazione di uno sportello in grado di affiancare le aziende e le start up nella partecipazione a bandi europei, attraverso i quali portare risorse a Velletri e far crescere il suo tessuto produttivo. Tutto questo con la formazione, con le competenze, e infine con la creazione di posti di lavoro soprattutto per i nostri giovani”.

Intese e strette di mano, sul finale, per obiettivi che sembrano già collimare tra il candidato Sindaco Alessandro Priori, il presidente Formalba, Claudio Bosi e il direttore generale Dario Spaccatrosi”.

Print Friendly, PDF & Email