Velletri, bene gli atleti dell’As Kick Boxing Castelli Romani

0
2567
un_combattimento_di_kick_boxing
Un combattimento di Kick Boxing
un_combattimento_di_kick_boxing
Un combattimento di Kick Boxing

Un evento straordinario, con una foltissima partecipazione di atleti provenienti da cinque regioni del Centro Italia: Abruzzo, Molise, Lazio, Campania e Puglia, quello di Domenica svoltosi a Velletri presso il Palabandinelli. Stiamo parlando della Maratona Marziale WTKA-WKA 2014 tappa di Roma, valevole come seconda fase di qualificazione dei campionati italiani . Ricordiamo che la maratona marziale è suddivisa in tre gironi: nord, centro sud e sud e ogni girone ci sono tre tappe. La prima tappa del Centro Italia si è svolta a Barletta lo scorso 26 gennaio, e la terza si svolgerà a Napoli il 16 marzo,ad organizzare e coordinare l’evento il maestro Tommaso D’Adamo cintura nera VII dan, Responsabile Centro Italia Wtka e responsabile mondiale arbitri. L’evento come da programma e’ iniziato in perfetto orario 10.15 con la cerimonia di apertura. Ad inaugurare la manifestazione l’intervento del maestro D’Adamo che ha sottolineato “l’importanza di tale manifestazione che di anno in anno vede sempre maggiore partecipazione sia di atleti che di società. Un saluto a tutti gli atleti, le società che hanno aderito con entusiasmo e un ringraziamento all’amministrazione comunale di Velletri che ci è sempre vicina”. Poi l’intervento del vicesindaco di Velletri Marcello Pontecorvi che ha sottolineato “l’importante lavoro portato avanti dal maestro Tommaso D’Adamo per l’organizzazione di tale evento “divenuto con il passar degli anni” uno degli appuntamenti sportivi più attesi dell’anno e sempre con maggiore partecipazione. Augurio di un’ottima riuscita della manifestazione e i migliori successi sportivi per tutti i partecipanti”. C’è stato l’inno di Mameli e il saluto ufficiale degli arbitri e dei giudici impegnati nell’evento. La manifestazione si è svolta su dieci aree di gara ed un ring. Si sono susseguiti nel corso della giornata vari i combattimenti nelle diverse discipline: Semi Contact – Light Contact – Kick Light – K1 Light – Muay Thai valevoli per le classifiche nazionali. LowKick, Full contact, K 1, MMA light, submission wrestling, valevoli come Coppa Interregionale. Nel pomeriggio a partire dalle ore 18 sul ring centrale si sono svolti vari incontri di pugilato con l’organizzazione della Pugilistica Volsca dei maestri Angelo e Claj Feuda. Nutrita la rappresentanza degli atleti dell’As Kick boxing Castelli Romani del maestro D’Adamo e importanti risultati riportati che riportiamo di seguito: 1^Class. Florio Francesco cat. -79 junior; 1^ Class. Rosca Sebastian cat -57 Kg junior; 1^ Class. Mammucari Elena -70 Kg junior; 1^ Class. D’Adamo Danilo cat. -63 e -69 kg senior; 1^ Class. Montagna Ilaria cat. 8/10 e 10/12 anni +47 kg; 1^ Class. Cugini Alessio + 69 Kg cadetti primi guanti; 2^ Class. Cetrancolo Marco cat -69 Kg junior allenato dall’istruttore Moi Marco (Lariano); 2^ Class. Tropenscovino Vittorio – 79 kg senior allenato dall’istruttore Moi Marco(Lariano); 2^Class. Grimaldi Beatrice -65 kg senior; 2^ class. Pietrosanti Alessio -63 kg cadetti allenato dall’istruttore Danilo D’Adamo(Giulianello); 3^ Class. Pieroni Nicolò -74 Kg senior allenato dall’istruttore Moi Marco(Lariano). Un bravo a tutti gli altri che purtroppo non sono rientrati in zona medaglia:Bastianelli Daniele,Tanzi Samuele,Romaggioli Vittorio,Tundo Michele, Pieroni Giuseppe,Lenzini Giaele,Cardellini Alessandro.Un evento ottimamente riuscito grazie alla sapiente regia organizzativa del maestro. Il maestro D’Adamo dopo l’evento ha affermato:[Ringrazio tutti (FIMT, Boxe Volsca, i miei collaboratori il M°Bencivenga e il M° Moi,giudici ed arbitri, staff e accompagnatori) per esser stati presenti al grande evento e un ringraziamento particolare al vicepresidente WTKA Cristiano Radicchi che ci ha onorato della sua presenza]. Il maestro Tommaso D’Adamo infine ha annunciato che ha ricevuto dalla federazione il nulla osta per coordinare ed organizzare a Roma all’interno della fiera del Fitness le finali del campionato italiano 31 maggio e 1 giugno.

Print Friendly, PDF & Email