Velletri Libris, boom di presenze per Stefano Benni

Velletri Libris, dopo il successo di presenze per Stefano Benni e il suo Dancing Paradiso gli appuntamenti del prossimo fine settimana

0
105
velletri_libris_2019
Velletri Libris 2019
Si apre nel migliore dei modi l’edizione 2019 di “Velletri Libris”. Nella prima data, infatti, il Chiostro della Casa delle Culture e della Musica ha riportato già un “tutto esaurito”, merito della presenza dello scrittore, giornalista e sceneggiatore Stefano Benni protagonista insieme ad una compagnia di tre attori del reading “Dancing Paradiso”. Prima di dare spazio all’atteso Maestro, a dare il benvenuto sul palco è stato Guido Ciarla, titolare della Mondadori Bookstore Velletri che ha ideato la rassegna. Il fondatore di “Velletri Libris” ha ringraziato i partner (Casale della Regina, CREA, Gelatomania) e gli sponsor, dicendosi sinceramente emozionato per la straordinaria presenza di pubblico (oltre cinquecento persone, infatti, hanno affollato l’ex Convento del Carmine). Hanno successivamente preso la parola Rocco Della Corte, referente del Premio di narrativa che ha visto la pubblicazione di un’antologia apposita, Giulia Ciafrei, vice-Sindaco della città di Velletri, Vera Dani, consigliera della Fondazione di Partecipazione Arte & Cultura che ha co-prodotto l’evento. Ha portato i suoi saluti anche il Sindaco Orlando Pocci, facendo i complimenti agli organizzatori per un evento definito dal primo cittadino “irrinunciabile per i veliterni”.  Un grande applauso ha quindi accolto Stefano Benni, che ha salutato con entusiasmo la platea e ha raccontato “Dancing Paradiso”. Un libro, edito da Feltrinelli, che si presta molto alla teatralizzazione grazie alle avventure, alle emozioni e alle paure dei cinque personaggi protagonisti. Su di loro veglia un Angelo Custode, che cerca di far confluire nel dancing, un locale sperduto in una metropoli quanto mai dispersiva, le storie di Amina, Elvis, Stan, Bill e Lady. I cinque personaggi sono accomunati da un senso di solitudine, da una perdita progressiva della speranza, e faticano a fare i conti con il loro passato e la loro esistenza. Stan, ad esempio, è un pianista intristito e depresso che vuole regalare a Bill, un suo carissimo amico per cui purtroppo non c’è più nulla da fare, un concerto. Un senso di morte che ha segnato anche Amina, orfana di madre e sopravvissuta ad una traversata della speranza. Elvis, invece, ha completamente perso il contatto con la realtà ed è stato soffocato dalle sue competenze informatiche. Su di lui aleggiano vari sospetti, non ultimo quello che egli sia un assassino. Infine Lady, una poetessa dalla grande sensibilità e dai modi di fare garbati e cortesi, ossessionata da un’idea di morte e di suicidio. Questi profili tanto complessi dal punto di vista psicologico si presentano direttamente, grazie alla voce degli attori, al pubblico: dal palco del Chiostro, infatti, Stefano Benni insieme a Dacia D’Acunto, Francesco Guglielmi e Lucrezia Coletti ha incarnato il dramma di queste anime solitarie ed emarginate da loro stesse, fino all’approdo al Dancing Paradiso. Come tutte le opere di Benni, a questo senso di sfascio e di inquietudine interiore si sostituisce, in alcuni tratti, una possibilità di riscatto. Non una romantica fine di storie difficili, ma un pertugio contro la solitudine. Con un fragoroso “Grazie a tutti!” Stefano Benni ha concluso il reading, che sta facendo il giro nelle più importanti realtà culturali italiane, e si è poi dedicato al firma-copie e alle foto-ricordo. Una lunghissima fila di persone si è formata per un autografo del Maestro, e le foto sono disponibili su www.velletrilibris.it e sulla pagina facebook. Un inizio scoppiettante, nel quale tutto è andato per il verso giusto, dall’intrattenimento didattico per i bambini a cura della Fantanimazione al sorbetto raffinato offerto ai presenti in uscita. Una partenza con numeri da capogiro per “Velletri Libris”, la cui programmazione offre già altre due date imperdibili: sabato 15 giugno la giornalista e scrittrice Concita De Gregorio presenterà “Nella notte” (Feltrinelli). Domenica 16, invece, saliranno sul palco diversi attori (Donatella Finocchiaro, Fausto Sciarappa, Carlotta Natoli, Marco Bonini) per la serata di beneficienza dedicata ai bambini con “Every Child is My Child”. Entrambi gli eventi saranno ad ingresso gratuito e saranno preceduti, alle ore 20.00, dalle degustazioni eno-gastronomiche. Appuntamento per sabato e domenica prossimi alla Casa delle Culture e della Musica di Velletri.
Print Friendly, PDF & Email