Viabilità, D’Acuti e Gentili polemizzano con la Città Metropolitana

Viabilità, Fabio D'Acuti e Anna Gentili "La Città metropolitana risponde con un'ordinanza che vieta il traffico dei motocicli"

0
342
palazzo_valentini
Palazzo Valentini in Roma - sede del Consiglio Metropolitano

“VIABILITA’, D’ACUTI-GENTILI: “I SINDACI CHIEDONO IL RIFACIMENTO DI DUE STRADE E LA CITTÀ METROPOLITANA RISPONDE CON UN’ORDINANZA CHE VIETA IL TRAFFICO AI MOTOCICLI”

 “Non ci sono parole per commentare l’ordinanza della Città metropolitana. I sindaci chiedono all’ex Provincia di Roma di intervenire sulle strade di sua competenza per riqualificare il manto di asfalto, che non risponde ai canoni di sicurezza, e l’ente risponde con un provvedimento ancora più restrittivo: a partire da lunedì 27 vieta “il divieto di accesso e di transito sulla S.P. 72/a Anagnina dal km 3+300 al km 5+934 a tutti i motocicli, i sidecar ed a qualsiasi tipo di velocipede”, lo dichiarano in una nota congiunta Fabio D’Acuti e Anna Gentili, rispettivamente primi cittadini di Monte Compatri e Rocca Priora. “Nella nota inviata il 29 giugno scorso, chiedevamo semplicemente un intervento che mettesse in sicurezza un’arteria determinante per la circolazione di questo quadrante, un’azione che la Città metropolitana dovrebbe avere tra le sue priorità. Così, mentre i sindaci cercano di reperire risorse per garantire la tutela della pubblica incolumità con il rifacimento delle strade, l’ente provinciale se ne lava le mani. Inasprendo i divieti, come già accaduto lo scorso anno, quando con altra ordinanza limitava la velocità a 30 km/h. Riteniamo questo un atteggiamento irresponsabile e inaccettabile da parte di chi continua a incassare le tasse automobilistiche anche dai cittadini di Monte Compatri e Rocca Priora”, concludono Fabio D’Acuti e Anna Gentili.

Print Friendly, PDF & Email