Vince ancora la Roma Calcio a 8

La Roma Calcio a 8 vince con il punteggio di 5-1 la Taverna dei Quaranta nell'ultimo incontro di campionato di lunedì 18 novembre

0
85
pascucci_roma_calcio_a_8
Patrizio Pascucci della Roma Calcio a 8
La Roma festeggia un altro strepitoso successo in campionato, sconfiggendo per 5-1 la Taverna dei Quaranta e restando saldamente agganciata alla zona più prestigiosa della classifica. Questo lunedì (18 novembre ndr) è arrivata un’altra grande prestazione per mister Pietro Filoso e i suoi ragazzi. “Una squadra più complicata da affrontare di quanto il risultato suggerisca, la Taverna dei Quaranta”, ci racconta il tecnico giallorosso, “perché correvano tanto, ci venivano a prendere alti, ci pressavano con forza, e in questo modo si sono portati in vantaggio per primi. Ma il loro gioco li ha portati a pagare dazio dal punto di vista fisico: dopo aver pareggiato nel primo tempo, nel secondo siamo usciti fuori e con il nostro palleggio abbiamo preso il controllo della partita, vincendola per 5-1. Mi è piaciuta molto la seconda frazione di gioco fra le due, perché abbiamo espresso il nostro potenziale, approfittando del calo degli avversari.” Queste invece le considerazioni di Giuseppe De Bernardo, portiere giallorosso. “Siamo felicissimi anzitutto di proseguire il nostro cammino, abbiamo allontanato il Totti Sporting Club in classifica e questo per noi è motivo di orgoglio. Continueremo a rincorrere il San Paolo e a fargli sentire che noi ci siamo e che non molleremo. Siamo stati bravi a non perdere la lucidità con la Taverna dei Quaranta, dopo il loro vantaggio: ho fatto un paio di parate, ne sono stato contento perché ho contribuito a tenere il punteggio al minimo prima che la nostra qualità uscisse fuori, consentendoci di dilagare.” A livello dirigenziale non può che essere soddisfatto il vice presidente Gabriele De Angelis: “Ormai tutti ci conoscono ed è diventata una cosa normale che vogliano tutti fare la prestazione con noi. Sapevamo che loro avrebbero preparato la partita in modo da partire subito aggressivi al massimo, hanno speso tanto, ma a lungo termine non hanno potuto fare niente contro la grande forza e tasso tecnico del nostro gruppo. Siamo contenti, dobbiamo continuare così e cercare di rispondere colpo su colpo al San Paolo, con cui avremo a breve lo sconto diretto.”
Print Friendly, PDF & Email