Virtus Velletri, la serie C Silver torna a vincere

0
784
maurizioprosperi
Il presidente della Virtus Velletri Maurizio Prosperi
maurizioprosperi
Il presidente della Virtus Velletri Maurizio Prosperi

BASKET – C Silver: Differenza netta in campo tra le due formazioni, recuperato anche Parisi

La Virtus Velletri torna a vincere in casa contro l’Alatri 

La Virtus Velletri torna alla vittoria in Serie C Silver contro un Alatri che fa quello che può con un roster al momento pieno di ragazzi. Per i veliterni sono due punti importanti, quasi fondamentali, dopo due giornate in cui la sfortuna aveva segnato ampiamente le prestazioni della squadra a casa di numerosi infortuni. La squadra di coach Mancini, sabato 28 novembre in casa, ha raggiunto il successo dopo un avvio cauto ma senza grossi affanni, riuscendo anche a far riposare alcuni dei suoi uomini migliori.

Il match si decide effettivamente nei quarti centrali della gara, dopo una prima frazione giocata – come del resto sarà per tutta la partita – a ritmi blandi e terminata addirittura con un bassissimo 12-11 per i padroni di casa. Al rientro in campo dopo il primo stop tecnico però le cose cambiano, la Virtus comincia a segnare con più costanza mentre l’Alatri perde quasi completamente la via del canestro. Il solco scavato dai ragazzi di coach Mancini diventa sempre più ampio, anche dopo la pausa lunga i valori in campo rimangono gli stessi e così i virtusini mettono in cassaforte il risultato superando ampiamente i 20 punti di vantaggio. Nel finale gli ospiti reagiscono d’orgoglio e riescono a ridurre le distanze, complice evidentemente anche una difesa veliterna che aveva perso qualche stimolo, minuti però utili per coach Caporilli quale stimolo per le prossime gare sebbene le assenze di De Santis e Bragalone siano al momento difficili da sopperire per il resto della squadra.

Finalmente invece la Virtus può giocare una partita più tranquilla, facendo anche riposare qualche elemento a cominciare da D’Amico, costretto davvero agli straordinari nelle ultime partite, e D’Orazio. Tornano in campo anche Parisi, recuperato in extremis e ancora non del tutto, e capitan Prosperi ma si vedono anche i giovani con l’ormai effettivo Marinelli e le buone presenze di Colonnelli e Colonna.

La vittoria, come detto, era fondamentale per la Virtus Velletri che però ora è attesa da un match ostico nell’anticipo di giovedì 3 dicembre sul campo del Pyrgi S. Severa. Trasferta lunga e difficile, che però lo scorso anno regalò una grande soddisfazione ai gialloblu, se gli infortunati riusciranno a tornare tutti in campo chissà che non si possa ripetere il colpaccio.

Virtus Velletri-Nuovo BK Alatri: 66-54

Parziali: 12-11; 18-6; 22-11; 14-25

Virtus Velletri: Colonnelli 2, Parisi 7, Colonna, Mancini n.e., Filippucci 4, Sica 2, D’Orazio 14, Marinelli 6, Prosperi 3, Garbellini 6, D’Amico 14. All.re: Mancini.

Nuovo Bk Alatri: Coccia 9, Costantini 11, Cervi, Dell’Uomo, Marini 8, Cervica 9, Giansanti, Celani 12, Verrillo, Fiorini 5. All.re: Caporilli.

BASKET – Senza problemi in casa con il Sant’Anna Morena, difficile reggere l’urto del Frascati

Under 18, una sconfitta e una vittoria per la Virtus Velletri

francescocolonna
Francesco Colonna

 Ultime due giornate di campionato sulle montagne russe per l’Under 18 della Virtus Velletri, che rimedia una vittoria e una sconfitta contro l’ultima e la prima del girone Under 18.

L’impegno contro il Sant’Anna Morena, che occupa appunto il fondo della classifica, è poco più che una formalità visti i valori in campo. I veliterni indirizzano da subito la partita sui giusti binari e la portano a casa facilmente e senza problemi fino alla sirena finale, con le marcature distribuite su tutti i ragazzi e una differenza notevole anche a livello di risultato.

Molto diversa, ovviamente, la sfida in trasferta in casa della prima in classifica, e imbattuta, Frascati. I tuscolani sono un’ottima squadra che gioca tra l’altro sotto età questo campionato, disputando anche il campionato Under 16 Eccellenza e anche in questo caso occupando il vertice della classifica. I gialloblu hanno dimostrato di non essere abituati ai ritmi imposti dalla squadra tuscolana e quindi hanno cominciato pian piano a perdere terreno dopo un avvio convincente. Il pesante passivo accumulato dalla Virtus Velletri si è accumulato in particolare sul finire delle frazioni, quando i padroni di casa riuscivano a mantenere un’intensità agonistica sempre molto elevata mentre i virtusini cominciavano ad andare in difficoltà. Una prova non convincente sotto il profilo tattico per i gialloblu, che non sono riusciti a sfruttare la maggiore esperienza di gioco e hanno così capitolato di fronte comunque ad un’ottima squadra.

Se contro il Morena si era messo in evidenza in particolare Quaglia, contro il Frascati è toccato a Marinelli cercare di portare avanti il punteggio dei veliterni, sebbene anche Colonnelli e Colonna continuino ad offrire buone e costanti prestazioni.

Virtus Velletri – S. Anna Morena: 87-28

Parziali: 26-4; 23-4; 23-12; 15-8

Virtus Velletri: Colonelli 11, Maikano 5, Quaglia 24, Colonna 16, Ruggeri 2, Marinelli 12, Pennacchini 14, Fantaccione 3. All.re: Pinto.

Frascati B – Virtus Velletri: 95-62

Parziali: 26-20; 30-18; 14-12; 25-12

Virtus Velletri: Colonnelli 13, Simonetti 8, Quaglia 2, Colonna 7, Nastase 4, Ruggeri 2, Marinelli 25, Pennacchini 1, Fantaccione. All.re: Prosperi; vice all.re: Pinto.

Per informazioni e curiosità si possono visitare il sito www.virtusvelletri.it e la pagina Facebook www.facebook.com/virtusvelletribasket

BASKET – Bene Rosati con 17 punti, ma non basta ai veliterni per ottenere il successo casalingo

under_15_virtus_velletri
Under 15 Virtus Velletri, Un time-out

Under 15 Elite, la Virtus Velletri si prepara alla sfida con il Sora

Alti livelli si ma solo per metà gara, e in questa categoria non basta. L’Under 15 della Virtus Velletri impegnato nel Girone A del raggruppamento “Elite”, quindi il meglio del Lazio, soffre la seconda parte della gara con l’Olimpia San Venanzio e perde in casa un match che aveva tenuto sull’equilibrio per lunghi tratti.

A partire meglio erano i romani, poi raggiunti e superati dai virtusini che andavano a segno con regolarità mentre gli ospiti erano in difficoltà proprio dal punto di vista realizzativo. I veliterni chiudevano così la prima frazione avanti di 4 punti, un vantaggio minimo che infatti veniva recuperato dai padroni di casa, più reattivi rispetto all’inizio, che chiudevano la prima metà di gara avanti di un solo punto. Ancora tanti errori in attacco da parte dei romani e i primi sintomi, purtroppo, di quella che era invece una crisi offensiva della Virtus Velletri. La terza frazione decideva infatti la gara, con i veliterni in grado di realizzare solo 4 punti in dieci minuti, subendo all’inizio di quarto un parziali di 9-0. Dodici i punti da recuperare dai gialloblu nell’ultima frazione, compito difficile ma attuato almeno in parte con un buon inizio di frazione. I veliterni infatti riescono a dimezzare le distanza, arrivano fino al -6 che riapriva in pratica la partita, ma poi crollano per la stanchezza e la mancanza di alternative in attacco, mentre l’Olimpia tiene botta e ovviamente allunga ancora nel finale a risultato ormai deciso.

Prossimo impegno per i veliterni la lunga trasferta a Sora, un match fondamentale visto che i padroni di casa si presenteranno sul campo con gli stessi risultati della Virtus, ovvero 0 punti in classifica e 3 sconfitte in altrettante gare. Insomma i gialloblu devono assolutamente smuovere la loro classifica e Sora potrebbe essere il momento giusto, almeno è quello che spera la società gialloblu che punta molto sulla crescita di questa formazione.

Virtus Velletri – Olimpia S.Venanzio: 44-59

Parziali: 15-11, 9-14, 4-15, 16-19

Virtus Velletri: Zeverini , Rosati 17, Molteni 2, Pace 8, Di Caro 6, Capriglione 3, Fazi, Acciaioli 4, Lo Castro 4, Amicucci. All.re: Mancini

Olimpia S.Venanzio: Bacchi 2, Rangel Parra 10, Pace, Gallo 2, Petrone 10, Imperiale 7, Del Prete 2, Curtaccio 3, Pitorri 6, Pizzolorusso 17. All.re: Franzè

galante_under_14-virtus_velletri
Samuele Galante, Under 14 Virtus Velletri

BASKET – Buona la prova generale della squadra, ora chiamata a fare ancora meglio in casa

L’Under 14 della Virtus Velletri sconfitta a Valmontone

Seconda uscita per i l’Under 14 della Virtus Velletri, a disposizione di coach Girelli 11 ragazzi di cui due giovanissimi del gruppo 2003 allenato da coach Pesoli. Una formazione quindi mista, che ha lottato con caparbietà fino all’ultimo in casa del Valmontone, dovendosi arrendere nel finale ma dimostrando comunque una crescita netta rispetto alla prima uscita.

Buona quindi la prestazione complessiva, con Girelli che ha potuto così far giocare tutti i ragazzi a disposizione non riuscendo a raggiungere i padroni di casa nel finale. Bravi quindi tutti i virtusini in campo, pronti ora ad affrontare il prossimo impegno di campionato in casa durante la settimana.

Virtus Valmontone – Virtus Velletri: 40-33

Parziali: 9-8, 13-11, 4-5, 14-9

Virtus Velletri: Corvi 5, Romagnoli, Civitano 9, Vitale, Bonanni 2, Argano, Galante 9, Beraldo, Palmer 6, Delfini, Cilimato 2, Violante. All.re: Girelli.

Anche per le giovanili ovviamente informazioni e curiosità sono disponibili sul sito www.virtusvelletri.it e sulla pagina Facebook www.facebook.com/virtusvelletribasket.

 

Print Friendly, PDF & Email