Vittoria da urlo per le Stars del Marino contro Bracciano

0
817
stars
Marino Pallavolo Stars
stars
Marino Pallavolo Stars

Sabato da urlo per le Marino Stars che nell’ultima giornata di campionato sfoderano una prestazione da manuale in casa del Team Volley Lago Bracciano, riuscendo a portare così a casa una vittoria importantissima.

Le ragazze di Rebiscini sapevano molto bene che la partita sarebbe stata impegnativa e difficile viste le notevoli capacità tecniche del Bracciano, attuale seconda in classifica due punti sopra alle Stars e finalista in Coppa Lazio, una formazione con un ottima impostazione di gioco, una difesa incredibile e con alcune attaccanti di livello superiore.

Le Stars sono scese in campo con Fondi al palleggio in diagonale con Boeretto opposto, Alegiani e Di Berardino in posto 4, Manili e Monello al centro con Mastrocesare libero; Vista la posta in gioco entrambe le squadre sono partite subito forte e determinate a vincere, le ragazze di casa spinte dal proprio pubblico spingono forte in battuta e amministrano bene la seconda linea, dal canto loro le marinesi rispondono con una ricezione precisa ed attacchi potenti. La gara comincia a riscaldarsi, gli scambi diventano lunghi ed intensi e le due squadre procedono punto a punto equivalendosi nel gioco. Le Stars commettono qualche sbavatura di troppo e il Volley Lago ne approfitta aggiudicandosi il set per 25 a 23.

Le marinesi non ci stanno a perdere e nel secondo set alzano ancora il livello di gioco, una ricezione finalmente positiva dà la possibilità a capitan Fondi di amministrare al meglio le proprie attaccanti, il muro funziona a dovere e la difesa comincia a tirare su tutto il possibile con una Mastrocesare particolarmente inspirata. Il Bracciano non molla e tenta di rimanere aggrappato al set, le marinesi però non cedono di un centimetro e concludono il parziale per 25 a 17.

Pronti via e si riparte da capo, le due formazioni sono intenzionate a portare a casa punti e cominciano ad alzare il ritmo; la partita diventa sempre più bella, arricchita da scambi lunghi al cardiopalma; Di Berardino e Alegiani sono una spina nel fianco del Volley Lago che continua però a rispondere colpo su colpo, sfruttando i suoi martelli di posto 4. Le due squadre si esaltano in difesa e il bellissimo palazzetto di Bracciano si riscalda. Le Stars riescono anche stavolta ad essere più incisive in alcuni frangenti e si aggiudicano così anche il terzo set per 25 a 22.

Sotto 2 a 1 il Volley Lago rialza la testa, entra in campo deciso più che mai a portare avanti la gara; le Stars commettono qualche errore in più ma rimangono attaccate al set. Il nervosismo comincia a farsi sentire da entrambi i lati del campo e il gioco ne risente un po’. Rebiscini prova ad inserire Silvagni su Boeretto per alzare le percentuali in attacco e il cambio risulta azzeccato visto che l’opposto marinese risulterà con l’80% di positività a fine partita. La squadra di casa però è più decisa stavolta, e grazie ad una serie di scambi vincenti riesce a conquistare il quarto set per 25 a 22 prolungando ulteriormente la gara.

Le Stars sono però stavolta decise a dimostrare la propria forza, sfoderano così un tie break incredibile, giocato ad un ritmo intenso in tutti i fondamentali; la prestazione della squadra è davvero di livello superiore e il team di casa non riesce più a prendere le misure. Il muro delle Stars comincia a farsi sentire e le attaccanti del Bracciano non passano più; Mastrocesare aspira tutti i palloni che arrivano in posto 5, Di Berardino continua a martellare la difesa avversaria insieme ad una imprendibile Silvagni. Sarà uno strepitoso muro di Beatrice Manili a concludere set e partita con il punteggio di 15 a 9.

Una gara dove le ragazze hanno dimostrato di saper giocare ad alto livello anche fuori casa, arrivata dopo un periodo in cui le ragazze non erano riuscite ad esprimersi al meglio e quindi ancora più importante in chiave play off. Adesso si pensa alle due ultime partite di campionato contro la Roma Nord e il Ciampino, entrambe in gran forma e proiettate verso il caldo finale di campionato di maggio.

Print Friendly, PDF & Email