Vivace Furlani 1922, parla il difensore goleader Macrì

Grottaferrata, A.s.d. Vivace Furlani 1922: parola al difensore goleader Federico Macrì in gol da tre turni di campionato consecutivi

0
639
macri
Macrì

Weekend davvero ricco di soddisfazioni in casa A.S.D. Vivace Furlani 1922, grazie alle vittorie di tutte le squadre del settore agonistico. Da sottolineare in particolare il successo in Prima Categoria per 1 – 0, in casa, ai danni del Virtus Divino Amore con la firma d’autore del difensore criptense Federico Macrì in gol da tre match consecutivi. Proprio il difensore dell’A.S.D. Vivace Furlani 1922 ha commentato il momento: «Abbiamo una classifica sfortunata, nonostante un’ottima rosa. Purtroppo ci sono mancati diversi elementi ad inizio stagione, carenze a causa delle quali abbiamo perso punti per strada con sconfitte di misura e tanti pareggi. Ora veniamo da due vittorie casalinghe e ci apprestiamo ad affrontare in trasferta la prima della classe. L’auspicio è quello di fare una buona prestazione continuando a risalire in graduatoria. Nonostante sia un difensore ho segnato nelle ultime tre partite ed è la prima volta in carriera, nonostante giochi da molti anni. Non posso che ringraziare il mister Vicale che fa un ottimo lavoro sulla fase offensiva, grazie al quale ho appreso molto». Federico Macrì oltre ad essere un calciatore della prima squadra riveste anche il ruolo di tecnico della scuola calcio, a guida dei gruppi 2009 e 2007: «Il mondo dei bambini è fantastico – ha commentato il mister – Conosci la vera purezza. Sono molto soddisfatto, i piccoli ascoltano e ci sono continui progressi sia dal punto di vista tecnico che educativo. L’ambiente di lavoro è ottimo. C’è grande sinergia fra tutti i tecnici e con il direttore della Scuola Calcio Andrea Borsa. Senza considerare che siamo facilitati nel nostro compito dall’Associazione Italiana Calciatori, con cui siamo affiliati, che ci segue e ci consiglia in particolare rispetto alle metodologie di allenamento». Macrì ha infine parlato dei prossimi impegni, oltre al Torneo di Carnevale di sabato prossimo: «Periodo ricco e impegnativo, in particolare con i 2007, con cui giocheremo il Torneo Beppe Viola, competizione molto importante a livello regionale».

Print Friendly, PDF & Email