Vivace Furlani, gli U16 si giocano il terzo posto

Grottaferrata - Vivace Furlani 1922: a 5 giornate dalla fine, gli U16 si giocano il tutto per tutto per il terzo posto in classifica

0
171
vivace_furlani_u16
Grottaferrata - Vivace Furlani 1922: a 5 giornate dalla fine, gli U16 si giocano il tutto per tutto per il terzo posto in classifica

Tre punti fondamentali per gli Under 16 Provinciali della Vivace Furlani contro l’Atletico Monte Porzio superato in casa 4 – 3. Dopo un inizio titubante con gli ospiti avanti, i criptensi hanno preso in mano la situazione acciuffando il pareggio e dilagando fino al 4 – 1. A poco più di dieci minuti dalla fine, un calo di tensione dei padroni di casa ha portato l’Atletico Monte Porzio a rifarsi sotto fino al 4 – 3. In gol per la Vivace Furlani 1922 Guglielmo, Ortenzi, D’Ercole e Salvischiani. La vittoria ha portato la società, presieduta da Claudia Furlani, ad una lunghezza dal quarto posto e a due dal terzo.

Soddisfatto dell’andamento generale il tecnico Sergio Gallotti: «A cinque partite dalla fine, siamo lì a giocarcela per un posto sul podio. Non posso che esserne contento, visto che questa è una squadra nuova, che lavora insieme solo da un anno. Sicuramente gli infortuni non ci hanno aiutato, ma il bilancio è positivo. Ora ci attendono cinque finali, dopo le quali tireremo le somme.  Ci sentiamo pronti per poter dare il massimo, forti anche di una società sempre presente e vicina. La dimostrazione dell’ottimo lavoro svolto sono i risultati complessivi di tutto il settore giovanile, ben strutturato dal Direttore Comiano. Domenica ci attende il Real Testaccio che all’andata ci aveva fatto soffrire, dovremo meritarci i tre punti come fatto con l’Atletico Monte Porzio».

Alle parole dell’allenatore Sergio Gallotti hanno fatto seguito quelle del capitano Federico Santarelli: «La classifica è ottima, eppure mi sento di dire che manca qualche punto. In alcuni casi non abbiamo avuto la giusta concentrazione, che avrebbe potuto garantirci una o due posizioni in più in classifica. Ora siamo chiamati a dare tutto per prenderci il terzo posto, che meritiamo. Domenica è stato importante vincere, ci siamo riscattati rispetto alla sconfitta dell’andata dove non avevamo avuto il giusto approccio mentale. Stavolta abbiamo avuto la grinta e la cattiveria che servono per vincere le partite e arrivare sul podio».

In gol con l’Atletico Monteporzio, Flavio Salvischiani: «Sono felice di aver contribuito alla vittoria – ha commentato Salvischiani – in una partita particolare. Dopo un inizio negativo, l’abbiamo ripresa salvo poi prendere due gol negli ultimi dieci minuti con il rischio di pareggiare un match vinto. Dal punto di vista personale, questa è stata una stagione in cui ho fatto un percorso di progressivo miglioramento. All’inizio giocavo meno rispetto ad ora. Dopodiché ho avuto la mia opportunità e ho iniziato a segnare. Da quel momento ho preso quella fiducia che mi ha permesso di esprimermi al meglio per la squadra».

Print Friendly, PDF & Email