ViviAmo Rocca di Papa “basta tattiche, serve la politica dei contenuti”

La lista ViviAmo Rocca di Papa illustra il suo punto di vista in merito ai fatti dell'ultimo Consiglio Comunale del 28 maggio

0
566
viviamo_rocca_di_papa
Gruppo ViviAmo Rocca di Papa
simbolo
Viviamo Rocca di Papa

La lista ViviAmo Rocca di Papa illustra il suo punto di vista in merito ai fatti dell’ultimo Consiglio Comunale del 28 maggio:

“La vicenda di Rocca di Papa insegna che la narrazione della politica tutta gossip e tattiche per annientare l’avversario senza curarsi dei problemi dei deboli, deve cambiare. Ai cittadini dobbiamo far conoscere la politica dei contenuti e delle risposte ai problemi.”

“La questione è più semplice di quello che si vuole raccontare. L’opposizione in consiglio, strumentalmente, ha fatto saltare il numero legale (metà più uno dei consiglieri) e quindi ha impedito di votare importanti delibere che riguardavano, in ordine sparso:

Allaccio luce elettrica per case popolari;

Smantellamento antenna Mediaset dopo sentenza Consiglio di Stato;

Chiesa e campo sportivo adiacente in zona Vivaro.

Questo dimostra un paio di cose:

1) L’opposizione ha dimostrato di non avere contenuti se non quello di un mero collocamento pre-elettorale anti Cimino, a prescindere;

2) L’opposizione ha dimostrato di non avere a cuore il bene di Rocca Di Papa in quanto all’ODG vi erano risposte che i cittadini aspettano da tempo e che non devono avere colore politico.

Noi siamo per una politica trasparente, chiara e leggibile dai cittadini. Ieri abbiamo visto 8 consiglieri di maggioranza disponibili a lavorare, se ce ne fosse stato il bisogno fino a notte, nell’interesse dei cittadini ed altri 8 che hanno declinato dal loro dovere di consiglieri per puro calcolo. Giudichino i cittadini. Non sarà facile ma con l’impegno di tutti ce la faremo a cambiare questo modo, brutto e antico, di fare politica”.

 

Print Friendly, PDF & Email