Volley Club Frascati, De Notarpietro punta sulla crescita delle sue ragazze

0
748
Dario De Notarpietro Volley Club Frascati
Dario De Notarpietro tecnico serie D femminile Volley Club Frascati
Dario De Notarpietro Volley Club Frascati
Dario De Notarpietro tecnico serie D femminile Volley Club Frascati

SPORT – La prima parte dell’anno non è stata all’altezza delle aspettative per la serie D femminile del Volley Club Frascati. La classifica è quantomeno opaca, ma coach Dario De Notarpietro è certo che il suo gruppo può rendere di più. «Finora la squadra ha espresso solo il 50% del proprio potenziale, quindi ci sono enormi margini di miglioramento. A livello individuale, invece, ho notato una crescita importante e ora dobbiamo pensare alla crescita di gruppo. Inoltre voglio sottolineare il lavoro che dal punto di vista fisico sta facendo il secondo allenatore e preparatore atletico Valerio Del Carpio: i benefici per le ragazze sono evidenti». De Notarpietro ha ben chiaro in testa quale sia stato il problema maggiore della serie D femminile frascatana in questa prima parte di stagione. «Indubbiamente quello mentale, la squadra spesso ha dimostrato di avere troppa “ansia da prestazione” – specifica l’allenatore -. Basti pensare che nelle sfide contro le compagini di alta classifica non abbiamo mai perso nettamente, ma combattendo sempre in ogni set, mentre con quelle meno forti abbiamo fatto l’errore di adeguarci all’avversario. Comunque finora abbiamo volutamente lavorato molto sulla tecnica di base delle nostre atlete nell’ambito di un progetto che deve sempre pensare a queste ragazze come possibili elementi utili alla serie B2. Ora alleneremo di più la capacità di gioco e speriamo di vedere presto i risultati. E’ chiaro che dal punto di vista tecnico ci manca una giocatrice che possa mettere a terra almeno quindici punti a partita, ma sono convinto che si possa fare ugualmente bene». A cominciare dalla prima partita ufficiale del 2014, quella sul campo dell’Obiettivo Volley domenica prossima. «Si tratta di uno scontro diretto, classifica alla mano – spiega De Notarpietro – e di un avversario alla nostra portata. Ma dovremo dimostrare grande concentrazione e applicazione per portare a casa la vittoria».

Sabato primo match dell’anno anche per la serie D maschile di coach Di Vozzo che sarà ospite dell’Anguillara terzo della classe, mentre la serie B2 femminile di Scafati sarà protagonista della sfida esterna alla capolista Terracina.

Print Friendly, PDF & Email