Volley Club Frascati, la soddisfazione della Cultrera per l’impresa a Ostia

0
850
marta_cultrera
Marta Cultrera, opposto della serie B2 del Volley Club Frascati
marta_cultrera
Marta Cultrera, opposto della serie B2 del Volley Club Frascati

Due punti importantissimi, che portano il vantaggio sul terzultimo posto a quattro punti. La serie B2 femminile del Volley Club Frascati sabato scorso ha compiuto un passo fondamentale nella corsa alla salvezza battendo in casa l’Ostia quarta della classe per 3-2. Un grande risultato che segue la sconfitta a testa altissima (sempre al tie-break) rimediata la settimana precedente sul campo dell’Aprilia terzo. «Il duro lavoro che stiamo facendo in allenamento sta dando i suoi frutti – dice l’opposto Marta Cutrera -. Contro l’Ostia abbiamo fatto un grande inizio di partita, mettendo sotto un avversario forte che non è riuscito a giocare. Poi, siamo calate parecchio e sono venuti fuori i nostri limiti: così l’Ostia ne ha approfittato e ci ha portato al tie-break dove abbiamo recuperato la giusta concentrazione e abbiamo vinto con merito questa gara». La Cutrera ribadisce un concetto che le sta particolarmente a cuore. «Il risultato non deve essere mai l’idea principale: è solo tramite le belle prestazioni, il lavoro in allenamento e il giusto atteggiamento in partita che si arriva ad ottenere i punti. La vittoria è una conseguenza di quello che si fa in ogni giorno della stagione». La prossima sarà una gara verità per le frascatane di coach Paolo Collavini che faranno visita proprio alla Roma 7 terzultima in classifica. «Sono una squadra molto esperta – rimarca la Cutrera -. La società ha riformato un gruppo che aveva vinto in passato e che quest’anno sta trovando difficoltà superiori a quelle che avrei immaginato. Probabilmente, risultati alla mano, non sono in un gran momento di forma, ma noi dobbiamo solo pensare a confermare le cose positive che abbiamo fatto vedere contro Aprilia e Ostia».  Tra le altre squadre maggiori, va segnalata la bella vittoria della D maschile di coach Massimiliano Di Vozzo in casa contro il Green Volley: un netto 3-0 che consente ai tuscolani di tornare a cinque punti dal quinto posto. Ci ha provato, vincendo anche il primo set, la serie D femminile di coach Dario De Notarpietro che sfidava l’Onda volley: la capolista, però, alla fine si è imposta per 3-1.

Print Friendly, PDF & Email