Volley Club Frascati, Mineo sul collegiale dell’Under 14

Volley Club Frascati le dichiarazioni di Patrick Mineo sull'Under 14 femminile: «Il collegiale a Viterbo? Una bella esperienza»

0
563
volley_frascati_u14_viterbo
Under 14 del Volley Club Frascati a Viterbo

Sarà la prima squadra giovanile del Volley Club Frascati a giocare gare ufficiali. L’Under 14 Eccellenza del club tuscolano sta ultimando la sua preparazione e nello scorso fine settimana ha vissuto decisamente una bella esperienza come racconta Patrick Mineo, direttore tecnico del Volley Club Frascati nonché allenatore dell’Under 14. «Sabato e domenica scorsa siamo stati ospiti dello Sporting Viterbo per un collegiale che comprendeva anche le ragazze dell’Officina volley Terni dove allena Mauro Chiappafredda, ex tecnico di serie A1 (allo Scandicci, ndr). Due giorni di intenso lavoro d’allenamento con sedute di tre ore al mattino e al pomeriggio, ma al tempo stesso un ottimo modo per compattare il gruppo e far vivere alle nostre giovani ragazze un’esperienza “di squadra” lontane da casa. Le risposte sono state positive e ora proseguiremo con ancora maggior convinzione il nostro percorso di avvicinamento alle gare ufficiali». Il campionato inizierà a metà ottobre e dunque lo “start” è ormai vicino. «Le ragazze stanno lavorando davvero bene da almeno un mese: mi hanno dato ampia disponibilità e hanno messo in campo, tutti i giorni, il giusto atteggiamento. Sono convinto che saranno pronte al primo appuntamento ufficiale» rimarca Mineo che poi parla degli obiettivi stagionali di quello che, categoria alla mano, sarà il gruppo di punta del settore giovanile del Volley Club Frascati. «Direi che dobbiamo fare due tipi di discorsi: quello prioritario per noi è la crescita delle ragazze. In questo gruppo ce ne sono diverse che potrebbero davvero arrivare a ottimi livelli nel giro di pochi anni e quindi il nostro primo impegno è cercare di mettere queste giovani atlete nella condizione di farlo. L’altro traguardo è certamente quello sportivo: la squadra arriva da un buon percorso nell’Under 13 e anche nella nuova categoria, la più difficile del panorama federale, può fare decisamente bene. Sono convinto che queste ragazze possano togliersi delle belle soddisfazioni e ottenere buoni risultati» conclude Mineo.

Print Friendly, PDF & Email