Volley under 18, Libertas Genzano supera nettamente Albano Pallavolo

0
1890
libertas
Volley under 18 elite Libertas Genzano vs Pallavolo Albano
libertas
Volley under 18 elite Libertas Genzano vs Pallavolo Albano

La settima giornata di campionato per le ragazze dell’under 18 d’elite si apre con una sfida tutta castellana. Il match di pallavolo tenutosi giovedì scorso nella palestra del liceo scientifico Vailati ha visto scontrarsi per l’appunto la padrona di casa, la Pol.Com. Pallavolo Albano e l’ospite A.S.D. Libertas Genzano.

Le ragazze della squadra ospite hanno dimostrato sin da subito una superiorità in tutti i fondamentali di gioco mantenendo uno stile fluido e morbido in difesa e uno stile molto pungente in attacco. I primi punti hanno visto come protagonista la battuta, in quanto il match sembrava non ingranare: La squadra fuori casa ha dimostrato infatti che oltre alla tecnica acquisita durante i vari anni di gioco, c’è bisogno di un semplice ed efficace servizio, come quello di Mastrogirolamo che con freddezza ed esperienza ha totalizzato più di 10 punti consecutivi a danno dell’altra squadra.

La partita sembra disputarsi su un ring di boxe piuttosto che su un campo da pallavolo: entrambe le squadre hanno avuto in passato delle giocatrici che ora sono sul versante opposto. Per le piccole pallavoliste è una questione d’onore vincere contro l’ex squadra e dimostrare all’ex allenatore di valere molto di più. E così è stato: Mancini (banda prima linea) e Palmesi (centrale prima linea) hanno dimostrato una rabbia agonistica da puro match di boxe, conquistando un vero fortino di punti per la Libertas.

Nonostante lo sprint iniziale della Libertas, che ha portato le ragazze in vantaggio di una decina di punti, l’under 18 dell’albano non si è data per vinta ed ha cercato di reagire con tutte le forze che aveva: si è visto in questo frangente l’esperienza delle ragazze con più anzianità come Botticelli e Pesante, rispettivamente banda e palleggiatrice, che in qualche modo hanno cercato di riportare a pari punti la squadra. Dopo circa 15 minuti di gioco, il primo set va alla Libertas con un punteggio di 25-18.

Il secondo set si apre con una leggera ripresa da parte dell’albano, che tenta di affermarsi nei primi punti per poter riaprire la partita, ma la Libertas non le permette di superarla di più di due punti di distacco, colmati non appena la Mastrogirolamo si ritrova in battuta. Notevoli gli attacchi della Morelli e del capitano Marta Giallonardi a favore della Libertas. L’albano non riesce a reagire e incassa punti su punti. Sul finale del set cerca di mettere pressione all’avversario arrivando al punteggio di 21, ma per un errore sciocco la palla del 25-21 arriva subito dopo. Secondo set a favore della squadra genzanese.

Terzo set: per la squadra di casa un’occasione per portarsi sul 2-1 e tentare di vincere la partita; per la squadra ospite occasione di vittoria netta, in 45 minuti di gioco. Record per le ragazze della Libertas, che oltre all’ottima partita giocata, stanno affrontando un ottimo girone d’elite, mantenendosi in seconda posizione subito dopo l’Onda Volley e prima dell’Usd Ciampino. La conclusione del set per il punteggio di 25-21 a favore degli ospiti non tarda ad arrivare ed è subito festa. La pol.com. albano, se ne va comunque a testa alta, avendo cercato di entrare nel vivo del gioco per più di cinque volte, ma con scarsi risultati forse a causa della stanchezza, o forse a causa del poco mordente avuto durante la partita.

La settima giornata del girone si conclude con un sonante 3-0 per la a.s.d. Libertas Genzano che si afferma con sicurezza in seconda posizione all’inseguimento dell’Onda Volley, finora imbattuta.

Dal corrispondente di Meta Magazine: Marta Carlini

Print Friendly, PDF & Email