VSG BCC Colli Albani, Cesaroni fa le carte alla stagione

Genzano – VSG BCC Colli Albani, Presidente Mirko Cesaroni rassicura tutti i tifosi: «Abbiamo gli strumenti per essere grandi»

0
137
vsg
Vsg

È partita a vele spiegate l’attività sportiva della Volley School BCC Colli Albano. Un direttivo rinnovato che vede la guida societaria nelle mani del presidente Mirko Cesaroni e del presidente onorario Andrea Magnanimi. La direzione tecnica sarà curata dalle legende del volley castellano Adriano Brandimarte e Pietro Conti. La direzione sportiva toccherà a Vincenzo Taddeo, la preparazione atletica al prof. Marco Rossi, l’assistenza legale a Gabriele Menghini, l’ufficio stampa a Luca Priori, la segreteria a Dina Baldazzi e Linda Colangeli e il supporto logistico ad Andrea Propati e Federico De Roia. La formazione genzanese quest’anno avrà la sua sede sportiva presso le palestre comunali De Sanctis e Marchesi. Tanti i gruppi allestiti dalla compagine guidata dal presidente Mirko Cesaroni coadiuvato dal presidente onorario e vicepresidente Andrea Magnanimi. Spazio ai più piccoli con il minivolley di Silvia Emili e Cristina Amicucci. A seguire l’Under 12 e 14 femminile del tecnico Nicola Guardati. Loredana Melaranci guiderà, invece, l’Under 16 femminile e l’Under 18 femminile – 2^ Divisione in compartecipazione con gli allenatori Adriano Brandimarte e Carlo Lommi. Non mancheranno i ragazzi con le Under 12, 14 e 16 di Adriano Brandimarte. Quest’ultimo seguirà anche la 1^ Divisione maschile. A Nicola Guardati invece il gruppo amatoriale. La Volley School BCC Colli Albani presenzierà con ambizioni di promozione anche nel campionato di Serie C maschile. Il complesso compito di portare i genzanesi alla gloria sarà del tandem tecnico composto da Fabrizio Ferrini e Paolo Rossi. Fiducioso il numero uno societario, Mirko Cesaroni: «Abbiamo gli strumenti per fare grandi cose. In questi anni abbiamo lavorato sodo per acquisire credibilità e organizzare una struttura che potesse reggere il grande numero di iscritto che abbiamo oggi e che vogliamo incrementare. Ora l’impegno massimo sta nel soddisfare le famiglie che ci hanno dato fiducia e ben figurare nei campionati agonistici con i ragazzi e le ragazze grandi».

Print Friendly, PDF & Email