Web Radio Festival 2017, il futuro della Radio a Roma

Web Radio Festival 2017, contenuti, innovazione e personalità gli ingredienti più importanti della manifestazione che si terrà a Roma

0
298
presentazione_web_radio-festival_2017
Presentazione Web Radio Festival 2017

Presentazione di qualità tra i sapori e i profumi unici del Mercato Centrale Roma per il Web Radio Festival 2017 in programma sabato 28 e domenica 29 ottobre presso il centro congressi Roma Eventi – Piazza di Spagna (in via Alibert 5/A) con il patrocinio della Regione Lazio e dell’Assessorato alla Crescita Culturale di Roma Capitale.  Gli speaker delle web radio, le voci più note dei network nazionali e i cronisti della stampa on line e caratacea si sono incontrati stamattina presso l’ala mazzoniana della stazione Termini. Giorgio d’Ecclesia, ceo e founder di RadioSpeaker.it, patron del Web Radio Festival, ha centrato l’attenzione anzitutto sul raddoppio delle date. Il festival quest’anno a differenza delle scorse edizioni occuperà un intero weekend.  “Il Web Radio Festival nasce e si consolida perché il futuro della radio è sul web. Personalmente ormai la ascolto solo in streaming, in ufficio come nel casco della moto”. Testimonial dell’innovazione oltre che gold sponsor del Web Radio Festival 2017 sarà Paolo Novelli ceo di Axis con il suo brevetto della Radio 4G, un dispositivo wi-fi unico al mondo che, grazie alla rete 4G, garantisce l’ascolto e la visione dei contenuti anche in caso di assenza di segnale FM/DAB ovunque ci si trovi. “Il nostro sistema – ha detto – è assolutamente innovativo e rappresenta lo strumento in grado di spingere l’intero mondo della radiodiffusione e delle smart tv verso l’on demand”. La presentazione si terrà il 28 ottobre alle 18 nella Sala Fellini che ospiterà i numerosi workshop in programma al Web Radio Festival che saranno aperti il sabato pomeriggio alle 14 con lo speech di Stefano Meloccaro, giornalista, scrittore  e conduttore radiotelevisivo che interverrà parlando proprio di Tv, Radio e Web come “universi comunicanti”. Un doppio senso tutto da spiegare sul quale il relatore del Web Radio Festival – ha annunciato in conferenza stampa – sta scrivendo anche il suo prossimo libro. Cuore della due-giorni, attesissima dagli oltre cento aspiranti speaker che parteciperanno, saranno i contest per l’individuazione delle migliori voci del web (maschile e femminile) e della migliore web radio alla quale si sono iscritte oltre settanta emittenti di tutta Italia. In rappresentanza della giuria hanno partecipato alla conferenza stampa Federica Gentile, conduttrice di Rtl 102.5 e direttrice artistica di Radio Zeta e Laura Antonini di Radio Deejay che hanno sottolineato come tra i numerosi candidati “cercheremo personalità e professionalità, due aspetti che devono coniugarsi in uno speaker. Oggi – hanno detto – a differenza del passato esiste il mondo delle web radio che sono una vera e propria palestra dove iniziare e poi provare ad approcciare a realtà più grandi. Si tratta di osare e saper perseverare”. Gli altri giudici dei contest saranno: Fabrizio Tamburini (m2o), Danny Stucchi (Radio Capital) e Antonio Irace (Radio Kiss Kiss). L’opening del Web Radio Festival è previsto alle 12 di sabato 28 ottobre con ingresso libero e diretta di un’ora (dalle 15 alle 16) anche sulle frequenze Fm nazionali di m2o, radio partner ufficiale dell’evento.

Print Friendly