William Mezzetti brucia le tappe del motorsport

Dai kart al sogno delle ruote coperte il 17enne di Pavona William Mezzetti è pronto a ripartire per sfidare i piloti più forti in Italia ed in Europa

0
704
william_mezzetti
William Mezzetti

Inizia la sua carriera provando per la prima volta un kart da competizione nel Gennaio dello scorso anno, all’età di 16 anni, sul circuito di Lonato del Garda, grazie alla KGT Motorsport: lo storico team romano di Stefano Tredicine. Lui è William Mezzetti, di Albano Laziale e residente a Pavona, oggi ha 17 anni e dopo solo un anno di competizioni ha già bruciato le tappe ed è pronto per affrontare i campionati nazionali ed internazionali più competitivi per la sua categoria. Giunto alle corse in età molto avanzata, basti pensare che generalmente un pilota di medio livello inizia a correre sin dagli 8 anni. A William però l’entusiasmo e la determinazione non manca, per questo, seguito sempre da una famiglia presente ed attenta alla sua crescita, personale e sportiva, guida da veterano, non ostante gareggi da appena pochi mesi. L’esordio il 24 Febbraio 2019 sul circuito internazionale di Viterbo guadagnando il primo posto nella prima prova della Rok Cup 2019, Area Centro, categoria Senior. Completa le prove successive del Torneo sempre con un ottimo piazzamento concludendo la sua partecipazione al secondo posto nella classifica finale. Partecipa alla Rok Cup Superfinal, dove conferma le sue capacità, e il 10 Novembre 2019 vince prima il Trofeo Città di Viterbo per piazzarsi successivamente al secondo posto nel Trofeo Nazionale Karting ACI del 17 Novembre 2019. Nel 2020 il passaggio alla categoria OK 125, sempre con KGT Motorsport, e la partecipazione alla Winter Cup di Febbraio, a Lonato del Garda, dove inizia a confrontarsi con i migliori piloti del mondo. A causa dello stop ai campionati, dovuto all’emergenza Covid19, anche per William Mezzetti, questa stagione di fatto deve ancora entrare nel vivo. Si inizierà dal prossimo fine settimana con il via della ROK Cup Italia, mentre il 12 Luglio sarà la volta del WSK Euro Series, dove si dovrà confrontare con altri kartisti di livello internazionale per un vero e proprio campionato europeo. Il sogno di William, che tra una corsa e l’altra frequenta l’Istituto Tecnico Sandro Pertini di Genzano, è quello di diventare pilota, cimentandosi con l’affascinante mondo delle corse delle auto a ruote coperte.

“Avendo iniziato tardi a correre – confida papà Paolo Mezzetti, che lo segue su tutti i circuiti e ne cura in prima persona il percorso sportivo – già dal prossimo anno William dovrà fare il grande salto nel motorsport, trovando un volante in una categoria diversa rispetto ai kart. Per ora non ne parliamo perché insieme al team vogliamo lasciarlo concentrato sulle gare di quest’anno. Vedendolo così sereno, concentrato e contento alla guida del suo kart, con cui si è tolto già molte soddisfazioni, per noi è un piacere vederlo crescere”.

Print Friendly, PDF & Email