Gloria Zottino candidata con Priori Sindaco a Velletri

L'insegnante impegnata nel mondo del volontariato e del sociale Gloria Zottino si candida a sostegno della candidatura di Alessandro Priori a Sindaco di Velletri

0
421
zottino
Gloria Zottino
Dall’impegno nel sociale all’impegno politico. Gloria Zottino, insegnante, 40 anni di Velletri, da tempo attiva al fianco di diverse associazioni di volontariato del territorio, è una delle protagoniste della proposta politica che si è andata strutturando attorno al candidato sindaco per la Città di Velletri, Alessandro Priori.
Dopo aver conseguito il Diploma Magistrale ed acquisito le necessarie abilitazioni, Gloria ha insegnato per 5 anni negli Istituti nella provincia di Roma. Da 16 anni lavora presso  l’Istituto di Ricerca Formazione ed Orientamento Formalba come responsabile amministrativo con funzione di Direzione nel settore della rendicontazione e della didattica.
Quali sono i motivi che ti hanno portato a sposare il progetto a sostegno di Priori?
 “Ho conosciuto molti anni fa Alessandro Priori proprio in un’associazione culturale no profit dove lui era presidente, mi è piaciuta da subito la sua schiettezza e la caparbietà con cui riesce ad affrontare le situazioni. Cose semplici ma concrete, è da sempre il nostro motto. Il progetto a sostegno di Priori è stato “creato e coordinato” più di 10 anni fa da un gruppo di cittadini insieme ad un team di professionisti qualificati che operano in vari settori, ed è cresciuto nel tempo. Le idee diventano realtà solo se supportate da persone che hanno le capacità e la voglia di migliorare la nostra Velletri”.
Quali i punti del programma a te più vicini?
“Il nostro programma guarda la città a 360 gradi, sebbene per la mia formazione ed esperienza di vita senta maggiormente vicini il tema della difesa della famiglia e delle istituzioni sociali, il sostegno ai giovani ed allo sport ma anche il progetto di ripresa del commercio nel nostro territorio, la battaglia per mantenere aperto e funzionante l’Ospedale  “Paolo Colombo” ed il “no” alla realizzazione di mega Impianti per lo smaltimento dei rifiuti”.
Quali sono i tuoi obiettivi per la città di Velletri?
“Occorre pianificare e reperire risorse di finanziamento attraverso ogni opportunità regionale, nazionale o comunitaria e/o coinvolgendo soggetti privati interessati ad investire nello sviluppo del nostro territorio in ottica futura. Pensiamo a  creare un “Partenariato turistico” tra Comune, Cooperative, Associazioni e Commercianti per mettere in piedi progetti per uno sviluppo di rete che coinvolga diversi attori e porti valore alla comunità. Sarà necessario, a riguardo, ridurre e semplificare la burocrazia, per divulgare le opportunità di sviluppo per le imprese e le attività commerciali anche in collaborazione con le Associazioni di categoria. Anche le realtà educative e sociali presenti sul territorio devono essere coinvolte al fine di offrire nuove opportunità di crescita e coinvolgimento per i giovani e gli anziani, nonché per le fasce più deboli della popolazione”.
Cosa ha la vostra formazione in più delle altre?
“Non abbiamo la presunzione di risolvere tutti i problemi ma la consapevolezza di poter indicare delle strade per cercare di migliorare le criticità di Velletri, e lo faremo confrontandoci con tutti i cittadini.
PRIORI..tà per Velletri…il mio appoggio totale ad Alessandro Priori Sindaco”.
Print Friendly, PDF & Email