12 Novembre, si ricorda la strage di Nassiriya

Il 12 Novembre 2003 la strage di Nassiriya in cui persero la vita 28 persone di cui 19 italiani

0
202
nassirya
Nassirya

Il 12 Novembre 2003 la strade di Nassiriya in cui persero la vita 28 persone di cui 19 italiani

IL SINDACO BALLICO RICORDA LA STRAGE DI NASSIRIYA

“Sono trascorsi già 17 anni dalla strage di Nassiriya. A nome di tutta la Città di Ciampino voglio ricordare il coraggio dei nostri uomini caduti in difesa di quegli ideali di libertà e di quei valori che contraddistinguono la nostra Nazione. A loro, e a tutti i nostri militari, impegnati in Italia e nel mondo, va il più sentito ringraziamento per l’impegno e per il loro sacrificio”.

CITTA’ METROPOLITANA DI ROMA, NASSIRYIA ZOTTA “DOPO 17 ANNI LA FERITA È ANCORA APERTA”.  

“La strage di Nassiryia ha colpito nel cuore la nostra Nazione e il sacrificio dei nostri soldati in missione di pace lo hanno pagato con il contributo più alto. Il sostegno dei nostri militari nelle zone dilaniate da conflitti siano da esempio per tutti i nostri cittadini con i quali siamo chiamati a contribuire nella stessa misura nell’impegno civile quotidiano”. Lo dichiara Teresa Zotta, Vice Sindaco della Città metropolitana di Roma.

Print Friendly, PDF & Email