24 Giugno, presidio Non Staremo Zitti e Buoni a Tor Bella Monaca

Marta Bonafoni Lista Zingaretti: "Insieme a tantissime realtà associative, donne e uomini, abitanti del quartiere, domani parteciperò anche io al presidio organizzato dalla Cgil di Roma e del Lazio a partire dalle 18.30, a Via Francesco Londonio, all'angolo con via dell'Archeologia".

0
99

Diamo spazio alle reazioni pre e post evento.

Giovedì 24 giugno presidio Non Staremo Zitti e Buoni a Tor Bella Monca.

L’appuntamento alle ore 18:30 a via Francesco Londonio, all’angolo con Via dell’Archologia.

Ecco le parole dell’Onorevole Marta Bonafoni:

ROMA, BONAFONI (LISTA ZINGARETTI): “DOMANI AL PRESIDIO “NON STAREMO ZITTI E BUONI” A TOR BELLA MONACA”

“Insieme a tantissime realtà associative, donne e uomini, abitanti del quartiere, domani parteciperò anche io al presidio organizzato dalla Cgil di Roma e del Lazio a partire dalle 18.30, a Via Francesco Londonio, all’angolo con via dell’Archeologia.

La mobilitazione nasce dalla volontà di riscatto che anima gli abitanti di Tor Bella Monaca, un quartiere stanco di essere palcoscenico di atti e violenze malavitose, ancora di più dopo l’ultimo episodio di aggressione che ha visto protagonista Tiziana Ronzio fondatrice dell’associazione TorPiùBella, colpita da uno degli esponenti del clan dei Moccia.

Non possiamo ignorare quanto avvenuto negli ultimi giorni, in un ciclo di intolleranza e aggressività, che troppo spesso si ripete. Intervenire per cambiare la rotta si rende quanto mai necessario e urgente. Dobbiamo scardinare i luoghi comuni, valorizzare le progettualità e le esperienze della città, mappare le opportunità senza nascondere le fragilità e le disuguaglianze, anzi combattendole. La nuova idea di Roma parte proprio da qui.”

Così in una nota la consigliera Marta Bonafoni, capogruppo della Lista Civica Zingaretti al Consiglio regionale del Lazio

24 Giugno h.22:02 Scalfarotto: “Ho voluto fortemente essere a Tor Bella Monaca”

“Ho voluto fortemente essere oggi a Tor Bella Monaca, partecipare a questa straordinaria manifestazione di piazza che ha dimostrato come questo quartiere, grazie all’impegno dei suoi cittadini coraggiosi, può costruire lo spirito di una sua vera riqualificazione strutturale e sociale’. Con la mia presenza ho voluto esprimere a nome del Governo riconoscenza e orgoglio per questo esempio luminoso di cittadinanza attiva, e riaffermare l’impegno di restare vicini e sostenere il prezioso lavoro portato avanti in questo quartiere. Non possiamo arrenderci all’idea che Tor Bella Monaca resti dominio di clan mafiosi e narcotrafficanti. Il lavoro che qui fanno le forze dell’ordine è assolutamente straordinario, ma niente vale di più nella lotta alla mafia della determinazione della società civile di riappropriarsi dei propri quartieri, delle piazze come quella di oggi, e dei caseggiati come quello in cui opera Tiziana Ronzio con ‘Tor più bella’, la sua associazione”, a dichiararlo è il Sottosegretario On scalfarotto a seguito della visita al quartiere di tor bella monaca in occasione della manifestazione “riprendiamoci Tor Bella Monaca”.

Print Friendly, PDF & Email