Giornata autismo, Sallustio bacchetta il Comune di Ariccia

0
1188
sallustio
Luisa Sallustio candidata Sindaco di Ariccia
sallustio
Luisa Sallustio candidata Sindaco di Ariccia

” Luci spente, ieri, sui palazzi istituzionali di Ariccia, dove la Giornata Mondiale della Consapevolezza dell’Autismo, giunta alla nona edizione, non è ancora arrivata. Nessun riflettore blu – colore simbolo della patologia – ha infatti riportato la coscienza degli ariccini al valore della conoscenza di questo disturbo della sfera cognitiva, nonostante il buon seguito riscontrato dalle iniziative promosse su tutto il territorio nazionale, nell’ambito della campagna di sensibilizzazione voluta dal Ministero dell’ Istruzione.

Se, ad oggi, “gli sportelli Autismo” hanno raggiunto tutti i centosei centri provinciali di Supporto Territoriale italiani, non si può dire che il comune di Ariccia stia recependo il messaggio insito nel piano di intervento messo a punto dalla Fondazione Italiana per l’Autismo, in collaborazione col Miur”. Ha voluto così commentare questo vuoto culturale, la candidata sindaco di centrosinistra Luisa Sallustio che, proprio di recente, aveva espresso le sue preoccupazioni circa l’assenza di attività di sostegno verso cittadini e fasce sociali più sensibili: “Quando sarò Sindaco di Ariccia, mi adopererò per il potenziamento di servizi così importanti per i cittadini, imprescindibili nell’attuazione di quelle Politiche di centrosinistra in cui, da sempre, mi identifico. Se Monte Compatri e Velletri hanno salutato questa giornata di conoscenza dell’autismo, illuminando di blu i loro edifici pubblici, nonchè ospitando rassegne e workshop tematici – ha concluso la candidata dell’Italia dei Diritti – Ariccia si conferma nuovamente fanalino di coda in tema di sensibilità sociale. Con la mia amministrazione, porterò vento d’innovazione culturale, senza dimenticare l’impronta pragmatica che intendo dare a quella che sarà la mia azione politica sul territorio”.

Print Friendly, PDF & Email