Aeroporto di Ciampino, le dichiarazioni di Adriano Palozzi

0
863
Ciampino aeroporto
Aeroporto Pastine di Ciampino
Ciampino aeroporto
Aeroporto Pastine di Ciampino

“Apprendo con soddisfazione la decisione del Tar, che ha detto no alla richiesta di Ryanair di revocare l’ordinanza che limita il numero dei voli sull’aeroporto di Ciampino, riconoscendo al contempo come legittimo il silenzio-rifiuto di Enac. Si tratta di una sentenza importante e assolutamente apprezzabile alla luce dell’inquinamento acustico che da anni bracca le esasperate popolazioni limitrofe allo scalo ciampinese. Inquinamento allarmante certificato da studi epidemiologici, che però non fanno arretrare di un centimetro le mira espansionistiche della low cost irlandese e di Aeroporti di Roma, che proprio recentemente ha presentato un piano di contenimento del rumore a dir poco scandaloso. Piano che non prevede quella riduzione dei voli, richiesta a gran voce da comitati cittadini e Comuni di Marino e Ciampino. Sul documento si è espresso oggi pure Roma Capitale il cui parere, senza la necessaria diminuzione del traffico aereo e dell’inquinamento acustico e atmosferico, non potrà essere che negativo. Marino, Ciampino e Roma hanno tempo fino al 28 febbraio per prendere ufficialmente posizione ed evitare che sul piano Adr scatti l’approvazione per silenzio-assenso. Cresce dunque la presa di coscienza delle istituzioni: in questo contesto sollecito la Regione L azio nel divenire regista fondamentale di una battaglia che non ha colori politici e che mira alla tutela della salute e dell’ambiente”. Così il consigliere regionale di Forza Italia, Adriano Palozzi.

Print Friendly, PDF & Email