Approvato in Consiglio Comunale a Velletri il pacchetto sicurezza

Le parole del Sindaco Ascanio Cascella

0
96
aulavelletri

Si è svolto, stamani, il Consiglio comunale di Velletri, riunitosi in sessione straordinaria, per trattare le questioni attinenti alle “Misure urgenti in favore della legalità”.
In merito, il Sindaco Ascanio Cascella ha dichiarato quanto segue.
“Il tema della sicurezza dei cittadini è una delle priorità sulle quali questa Amministrazione è fattivamente impegnata, anche attraverso l’istituzione di Gruppi di lavoro tra gli assessorati competenti. Intendiamo migliorare, complessivamente, la qualità della vita nella Città, affrontare i problemi di fragilità sociale e di abbandono scolastico, di degrado urbanistico, di legalità, restituendo alla nostra comunità spazi e opportunità aggregative, culturali, sportive e ludiche”.
L’Amministrazione comunale ha partecipato in maniera attiva e propositiva alla discussione, contribuendo ad ampliare e arricchire il confronto attraverso la presentazione di una mozione volta a rendere la Città ancora più inclusiva e sicura.
“Sono particolarmente soddisfatto per l’approvazione del “Pacchetto sicurezza”, che racchiude temi a noi molto cari e presenti nelle linee programmatiche – ha dichiarato il Sindaco Cascella – Proseguiremo con ancora maggiore determinazione nell’impegno di costruire una Città ancora più inclusiva e sicura, attuando le linee politiche, come da programma; solleciteremo il Consiglio comunale alla nomina dei membri della “Commissione Trasparenza”; costituiremo un Osservatorio permanente sulla legalità e la sicurezza; attiveremo un Tavolo tecnico, con il coordinamento dell’Amministrazione comunale e le Istituzioni scolastiche, per promuovere la cultura della legalità; implementeremo l’utilizzo delle nuove tecnologie, il ruolo e la presenza della Polizia Locale sui territori; manterremo una cooperazione costante con la Presidenza del Tribunale e la Procura della Repubblica di Velletri; solleciteremo i Ministeri competenti ad assicurare adeguate risorse umane, economiche e tecnologiche per le Forze dell’Ordine; solleciteremo al Coordinamento per la sicurezza un ulteriore lavoro di interforze sui territori più problematici. Ringrazio tutti i Consiglieri per l’approvazione della mozione – conclude il Sindaco – dispiace che i Consiglieri di opposizione, tranne la Ciarcia che ha votato a favore, abbiano abbandonato l’aula durante la votazione perdendo, così, un’occasione importante per dimostrare maturità politica e senso di appartenenza alla Città”.