Ariccia, il sindaco ha autorizzato lo spegnimento posticipato degli impianti di riscaldamento degli edifici

Il Sindaco del Comune di Ariccia Gianluca Staccoli, con ordinanza n. 45/2021 , ha autorizzato il posticipo dello spegnimento degli impianti di riscaldamento, sia pubblici che privati, dal 15 al 30 aprile 2021.

0
87
ponte_ariccia
Ponte di Ariccia

ARICCIA, IL SINDACO HA AUTORIZZATO LO SPEGNIMENTO POSTICIPATO DEGLI IMPIANTI DI RISCALDAMENTO DEGLI EDIFICI

Il Sindaco del Comune di Ariccia Gianluca Staccoli, con ordinanza n. 45/2021 , ha autorizzato il posticipo dello spegnimento degli impianti di riscaldamento, sia pubblici che privati, dal 15 al 30 aprile 2021.  Il motivo del rinvio, consentito dalla legge, è legato al perdurare delle cattive condizioni atmosferiche, con temperature al di sotto della media stagionale.

“Si invita la cittadinanza- sottolinea il Sindaco Staccoli- a limitare l’accensione, per quanto possibile, alle ore più fredde . L’obbligo è di non superare comunque la temperatura di +20° negli ambienti mentre la durata giornaliera di attivazione dell’impianto, non dovrà superare le 6 ore””. Lo rende noto il Comune di Ariccia.

Print Friendly, PDF & Email