Bajocco Festival 2021 il 10, 11 e 12 settembre

"Riprendiamo la nostra storia, fatta di passione per l’arte di strada, come veicolo principale di cultura e accrescimento, là dove siamo stati costretti a sospenderla a causa della pandemia: Bajocco 2019 – 9^ edizione. Dunque, saltando un anno ci ritroviamo al 2021, con la situazione epidemiologica ancora altalenante ma con maggiore consapevolezza su come poterla “gestire” e quindi: RIPARTIAMO"

0
157

Bajocco Festival 2021 il 10, 11 e 12 settembre

Riprendiamo la nostra storia, fatta di passione per l’arte di strada, come veicolo principale di cultura e accrescimento, là dove siamo stati costretti a sospenderla a causa della pandemia: Bajocco 2019 – 9^ edizione. Dunque, saltando un anno ci ritroviamo al 2021, con la situazione epidemiologica ancora altalenante ma con maggiore consapevolezza su come poterla “gestire” e quindi: RIPARTIAMO.

Bajocco Festival torna i prossimi 10.11.12 settembre, sempre ad Albano Laziale, città che ne ha consentito la nascita, in accordo con l’Amministrazione ma in una nuova location causa-COVID. Campo Boario ospiterà l’evento con ingressi contingentati, in modo che vengano garantite le ormai note indicazioni in tema di sicurezza sanitaria per arginare la diffusione pandemica. Ospiteremo i visitatori nell’area spettacoli, con accessi del pubblico numerati: massimo 300 ospiti per ogni turno spettacolo, in questo modo i visitatori potranno vedere più spettacoli in tutta tranquillità e sicurezza, basterà sceglierli tra quelli presenti nel cartellone artistico e prenotarsi al sito Eventbrite, a breve si avrà la possibilità di prenotarsi e godersi Bajocco 2021, edizione 9 e ¾.

Nove e TreQuarti? Sì, 9 e ¾  è un modo giocoso per consegnare alla storia un’edizione davvero particolare, dove tutto sembra diverso e modificato ma in realtà  lo è solo in parte, diversa è la location e le modalità di accesso, ma Bajocco è pronto ancora a regalare emozioni con le sue proposte artistiche originali e di qualità, mai scontante, scrupolosamente ricercate in collaborazione con il circuito U.F.B con il quale l’Associazione XV MIGLIO, organizzatrice del Festival, collabora costantemente e grazie anche all’Amministrazione della Città di Albano Laziale che ancora una volta ha creduto nel progetto, individuando congiuntamente le soluzioni migliori per varare l’edizione 2021.

Anche i consueti concorsi ed eventi correlati quest’anno avranno una nuova veste. Per il concorso “Dolce Bajocco” e “Bajocco Click” vi invitiamo a visionare i regolamenti sul sito www.bajoccofestival.com

Gli eventi correlati per questa edizione, dovendo limitare gli assembramenti, vedranno l’evoluzione delle consuete visite guidate ai siti di particolare interesse, già proposte nelle edizioni precedenti, in una nuova narrazione: visite e spettacolo dal vivo, perfetto connubio per questa manifestazione. Le visite, che si snoderanno in diversi itinerari, rigorosamente su prenotazione, saranno affiancate ad esibizioni artistiche. Maggiori dettagli sul sito e sulle pagine social.

Novità assoluta per questa edizione 2021 è rappresentata dalla raccolta fondi (crowd funding) sulla piattaforma “produzioni dal basso”  (https://www.produzionidalbasso.com/project/bajocco-festival-2021-edizione-9-3-4/) A causa delle normative anti-covid, non potendo contare sulle consuete attività che sostengono il festival (aree gastronomiche, mercatino dell’artigianato e lotteria), si è fatto ricorso a questo tipo di finanziamento per coprire parte dei costi di Bajocco, siamo sicuri che gli  appassionati della manifestazione e amanti del genere ci supporteranno con questa nuova e moderna modalità. Tutte le info per poter donare e sostenere la manifestazione sono disponibili su “produzioni dal basso” e il sito istituzionale dell’evento.

Crediamo fermamente nel progetto Bajocco, nelle sue potenzialità e nelle opportunità che direttamente e indirettamente genera nel territorio che lo ospita, crediamo nelle dinamiche che sviluppa in favore della socializzazione e crediamo ancor di più di aver strutturato un’edizione che ricorderemo non soltanto perché è l’edizione 9 e ¾ con le sue particolarità e specificità (non è ancora la decima per la quale ci auguriamo essere tutti tornati alla normalità, lontano da virus e pandemie, per poter festeggiare Bajocco Festival come si conviene ai grandi eventi) ma perché è l’edizione della rinascita, della ripresa, in odore di futuro con progetti e speranze per tutti”. Lo dichiara Gianluca Pelle, presidente Associazione XV MIGLIO.

Print Friendly, PDF & Email