Basta degrado ad Albano, interrogazione di Fratelli d’Italia

"Da ogni parte del territorio di Albano arrivano gridi di allarme sulla condizione di degrado in cui versa la città" dichiara Federica Nobilio, prima firmataria dell'interrogazione

0
162

“E’ dall’intero territorio comunale di Albano Laziale che arrivano ogni giorno continui gridi di allarme per lo stato di degrado e incuria nel quale versa il verde pubblico, per questo nella giornata di oggi ho depositato, insieme a tutto il gruppo di Fratelli d’Italia di Albano, un’interrogazione consiliare urgente, nella quale chiediamo conto all’amministrazione della situazione inaccettabile che i cittadini sono costretti a vivere, di conoscere la pianificazione e attuazione ordinaria su tutto il territorio comunale del piano del taglio dell’erba, della potatura degli alberi e degli arbusti, e della pulizia di strade e marciapiedi da cespugli e crescita di erba spontanea. Abbiamo chiesto inoltre quanto sia stato speso fino ad oggi dei capitoli di bilancio interessati per il taglio dell’erba e gli interventi di manutenzione del verde pubblico, quanto per le misure adottate per manutenzione straordinaria (ad esempio eventuali interventi in danno) nonché l’ammontare del residuo a disposizione e, infine, come si intenda intervenire, anche con misure straordinarie, per rendere decoroso l’ambiente e soprattutto mettere in sicurezza i cittadini della nostra città”. Lo dichiara Federica Nobilio, consigliere comunale di Fratelli d’Italia Albano Laziale e prima firmataria dell’interrogazione.