Bilancio positivo per il Settembre Grottaferratese

Si è concluso il Settembre Grottaferratese. La soddisfazione per il successo dell'iniziativa espresso dall'Amministrazione Andreotti

0
948
carnevalegrottaferratese
Carnevale Grottaferratese 2017

Il primo Settembte Grottaferratese tenuto a battesimo dalla giunta guidata dal sindaco Luciano Andreotti si chiude con un bilancio che l’Amministrazione comunale definisce “nettamente positivo” soprattutto in considerazione dell’elemento sempre messo avanti dalla nuova giunta di Grottaferrata: la scarsità di tempo che gli assessori Vergati e Di Bernardo, impegnati in prima linea nella stesura del cartellone, hanno avuto  per organizzare al meglio tutti gli eventi.  Il calendario delle conferenze è stato ricco e di spessore, molte tematiche sono state affrontate su temi storici e archeologici ma anche di più stretta attualità come l’evento sulla Costituzione del Prof Paolo Maddalena, interessanti riflessioni sono venute dall’incontro sui percorsi naturali e da quello con i professori Risso e Becchetti. Un programma, secondo l’Amministrazione comunale, ricco e variegato che ha saputo accontentare il pubblico di Grottaferrata da sempre attento alla sfera culturale.
Un ringraziamento speciale giunge in tal senso dal sindaco Andreotti e dall’Amministrazione comunale nella sua interezza al Centro Socio Culturale e a tutte le associazioni partecipanti.
Un pensiero particolare anche per il nuovo direttore artistico del Comune di Grottaferrata, Salvatore Marino, autore dell’allestimento dell’intero cartellone degli spettacoli andati in scena alla sera. Un plauso in più legato al fatto che di è “dovuto rinunciare per le note vicende sul fossato dell’Abbazia alla tradizionale fiera in costume C’è steva ‘na vota”.

CINEFORUM: PIENO DI EMOZIONI – Grande successo, nonostante un improvviso freddo pungente,per la prima sera del Cineforum che vedeva impegnati i ragazzi della scuola media San Nilo con la Prof ssa Lucente,che hanno emozionato la platea con il loro toccante corto “Vieni a prendermi” che tanti riconoscimenti sta ricevendo in tutta Italia. Una bella serata di emozioni e di speranza nel futuro trasmessaci da questi ragazzi.
Nella seconda serata del Cineforum molto apprezzato l’intervento sulla condizione delle donne dell’attrice Simona Marchini dopo la proiezione del Film “Amiche da morire”.

PARCO TRAIANO, DALLE APETTE DEL FOOD TRACK ALLA NECESSARIA RIQUALIFICAZIONE  – A seguire le tre giornate del Food Track al Parco Traiano che appena ricevuto dal Comune di Grottaferrata, è stato animato dalle famose apette del cibo molto apprezzate dai numerosi visitatori della tre giorni culinaria.
Alle polemiche per il posizionamento dei mezzi sul manto erboso, l’Amministrazione con una dote di necessario realismo ha risposto che considerando le condizioni in cui purtroppo versa il parco non ci sarebbero stati peggioramenti ma che, anzi, la manifestazione ha dato modo al sindaco e ai consiglieri presenti di fare una profonda riflessione su uno dei luoghi più belli e su cui fin da ora si comincerà a studiare un piano di recupero che lo valorizzi e renda giustizia alla sua potenzialità

EVENTI ARRIVATI ANCHE IN PERIFERIA – Qualcuno ha criticato l’amministrazione affermando che non sarebbero state coinvolte le aree decentrate dai festeggiamenti, dimenticando che il giorno 17 settembre il Comitato Molara ha organizzato nella piazzetta sovrastante il Carrefour in zona Pratone un coinvolgente evento che dal pomeriggio ha rallegrato questa parte di città spesso dimenticata. La manifestazione è stata anche l’occasione per tutti gli abitanti della zona per impegnarsi con orgoglio per il loro territorio e per dimostrare che l’impegno viene premiato sempre quando c’è la collaborazione tra cittadini e istituzioni. In futuro l’amministrazione si impegnerà a organizzare ulteriori appuntamenti  anche in altri quartieri più lontani dal centro per sottolineare che anche queste zone sono a cuore al Comune di Grottaferrata.

NEL CLOU DEGLI EVENTI LA NOTTE ROSA CON COMICITÀ E MAGIA GRAZIE ALLA COLLABORAZIONE COMUNE-COMMERCIANTI – I cinque giorni clou del Settembre Grottaferratese si sono aperti il giorno 22 con la notte dei comici che ha fatto registrare il tutto esaurito in piazza Cavour, su un palco allestito alla perfezione dai volontari di una associazione del territorio che ha visto alternarsi  i migliori professionisti della risata del panorama italiano, successo replicato la sera successiva con lo spettacolo Magicomio del mago Francesco Scimeni davanti ad un divertito Giancarlo Magalli.  Questo spettacolo è stato inserito nella Notte Rosa evento voluto, organizzato e condotto,in collaborazione con il Comune di Grottaferrata,dall’Associazione Commercianti del Presidente Angelo Mecozzi che ha animato tutto il centro della città spingendosi quest’anno fino a Via Fiume. Tantissimi i visitatori presenti accolti da un servizio di sicurezza impeccabile che ha svolto un grande lavoro sotto l’attenta regia di Donatella Tiberi che ha curato tutti i dettagli della sicurezza in ogni manifestazione di questo mese di spettacoli ed eventi, un grande lavoro voluto dal Sindaco Andreotti e imposto dalle recenti norme per i grandi eventi introdotte dopo i fatti di Torino.

SPORT E MUSICA PROTAGONISTI – Non poteva mancare lo sport all’appello con due manifestazioni importanti,il Memorial Capozzi , che ha visto la tradizionale partita alla presenza della famiglia di Andrea e il Divertisport Domenica 24 entrambi svoltesi al Campo degli Ulivi, quest’ultimo evento che ha visto la partecipazione di quasi tutte le associazioni sportive del territorio,si è svolto alla presenza di più di 500 persone con genitori e bambini che hanno potuto conoscere diverse discipline e provare sul campo i diversi sport presenti.
La Corale polifonica di Grottaferrata si è esibita in un applauditissimo concerto  che si è svolto in una scuola del territorio.  A loro il ringraziamento dell’Amministrazione per aver regalato alla città una bellissima serata di canto e musica.

CIBO, MUSICA E LUCI PER SAN NILO – Per finire la tre giorni dedicata ai festeggiamenti di San Nilo, santo patrono di Grottaferrata. Le funzioni religiose con la tradizionale processione e la divina liturgia sono state onorate da cittadini e istituzioni come da sempre avviene grazie al contributo dei volontari coordinati dalla presidente del Centro Socio Culturale Nicoletta Vinciguerra e all’organizzazione dell’amministrazione. Un grazie speciale va alle persone che hanno partecipato in costume d’epoca con l’Associazione Ce steva ‘na vota. Le giornate dedicate a San Nilo  sono culminate il giorno 26 settembre nel tradizionale pranzo in Abbazia per cui il sindaco Andreotti si è avvalso dell’opera di un oste del territorio, Massimo Pulicati titolare del ristorante L’Oste della bon ‘ora, premiato insieme alla Taverna Mari con la chiocciolina di SlowFood e i vini di un’ altra eccellenza del territorio la tenuta Castel De Paolis. In serata c’è poi stato l’evento clou del Settembre, il concerto a piazzale San Nilo del gruppo musicale più famoso della capitale Frankie and the cantina band che hanno fatto ballare con i loro pezzi 70/80 le tantissime persone accorse che ben presto hanno riempito tutto lo spazio possibile, lo stesso cantante ha dato il via allo spettacolo pirotecnico che ha chiuso in bellezza i festeggiamenti. Il ringraziamento dell’Amministarzione deve poi estendersi alle forze dell’ordine, polizia locale e Carabinieri , ai comandanti Scuderini e Ferrante, alla  Protezione Civile, alla Croce Rossa, alla Proloco che ha patrocinato molti eventi e alla Tekneco che ha operato sulle aree teatro delle manifestazioni. Si può migliorare? Certamente sì  e con un adeguata programmazione il prossimo anno sicuramente riusciremo a perfezionare il tutto e ad offrire un programma ancora più ricco, per ora siamo soddisfatti del risultato raggiunto e prendiamo le poche critiche ricevute come stimolo a fare meglio in futuro. L’appuntamento con il Settembre Grottaferratese è per il 2018.