Casapound Ciampino presenta il suo programma

Sabato 30 marzo a Ciampino la presentazione del programma elettorale di Casapound per le prossime amministrative del 26 maggio

0
499
casapound
Casa Pound

Si è svolta sabato 30 marzo presso il Ristorante La Coccinella, la presentazione del programma di Casapound per le prossime amministrative del 26 maggio.

Erano presenti oltre alla candidata sindaco Carmen Pizzirusso, il coordinatore del Lazio Mauro Antonini. In una sala gremita di cittadini Antonini ha introdotto le linee guida della campagna elettorale, ribadendo il nostro essere distanti anni luce dalla vecchia politica ciampinese e dai cambi di bandiera a cui stiamo assistendo.

“La nostra è una realtà fatta di uomini e donne che vivono e lavorano nel territorio 365 giorni l’anno e non solo in campagna elettorale”, queste le parole in apertura di Pizzirusso. “Il nostro è un progetto ambizioso per la città, il nostro primo obiettivo è la chiusura della Barbuta, e da quello ripartire per dare decoro. Il trasporto pubblico, la riqualifica delle aree verdi e dei siti storici, il turismo il commercio i punti focali per il rilancio della città. Bisogna intervenire sull’offerta commerciale e ludica, incentivare i giovani ciampinese ad investire nel territorio. Le strisce blu? Siamo contrari, ostacolano il commercio artigianale, abbiamo un mercato settimanale da far invidia e rischiamo di perderlo a causa dell’introduzione selvaggia dei parcheggi a pagamento. Votare Casapound significa farsi portatori di azione e non di parole”, conclude Pizzirusso.

 

 

Print Friendly, PDF & Email