Ciampino celebra la giornata della pace e dell’accoglienza

Le celebrazioni alla presenza delle autorità cittadine

0
107
ciampinogiornatapace
Nel piazzale antistante la sede comunale, sulle note dell’Inno di Mameli e dell’Inno alla Gioia, la simbolica cerimonia dell’alzabandiera della Pace per promuovere un momento di riflessione sul tema.
“Una giornata per scegliere la pace – commenta la Sindaca Emanuela Colella – e per interrogarci su cosa significhi costruire pace, in un mondo i cui equilibri hanno ricevuto una brusca scossa a causa delle atroci guerre che imperversano e degli episodi di violenza, anche di genere, a cui assistiamo sempre più spesso. La guerra è la peggiore sconfitta dell’uomo e oggi vogliamo ribadire che la Città di Ciampino è per la Pace!”.
L’istituzione di una Giornata della Pace e dell’Accoglienza recepisce il contenuto della mozione n. 55905 approvata in Consiglio comunale il 28 settembre 2022 con la quale si chiedeva l’istituzione di una Giornata cittadina dedicata all’integrazione e alla multiculturalità. Il 15 novembre 2023 è stato inoltre approvato in Consiglio comunale l’ordine del giorno urgente “NO alla guerra, costruire la pace in Palestina”.
Per la cerimonia odierna si ringraziano il Presidente del Consiglio comunale Mauro Testa, il cittadino delegato alla Pace Michele Concilio, la Polizia locale e la Protezione Civile, la Giunta e il Consiglio comunale di Ciampino, i rappresentanti dei Comuni di Marino e Frascati, le associazioni del territorio, tutte le cittadine e tutti i cittadini che hanno preso parte all’iniziativa.