Comitati denunciano voli notturni all’aeroporto di Ciampino

0
1100
Ciampino aeroporto
Aeroporto Pastine di Ciampino
Ciampino aeroporto
Aeroporto Pastine di Ciampino

“Decine di segnalazioni – dichiara in una nota il Comitato per la riduzione dell’impatto ambientale dell’Aeroporto di Ciampino – mandate dai cittadini ad ENAC, ENAV, Comune di Ciampino e di Marino, da settembre ad oggi. Risposte? Nessuna.

Eppure la fascia di rispetto per il volo notturno è dalle 23 alle 6 della mattina, secondo quanto stabilito dal DPR 11 dicembre 1997, n. 496, che recita: “sono vietati i movimenti aerei su tutti gli aeroporti civili dalle ore 23 alle ore 6 locali, ad esclusione di quelli effettuati nelle circoscrizioni degli aeroporti intercontinentali di Roma Fiumicino e Milano Malpensa“.

Questo sembra non valere per Ciampino dove anche i voli di linea atterrano dopo le 23, con tanto di reverse (motore a spinta contraria) per facilitare l’atterraggio e … aumentare il rumore. Ovviamente, anche il reverse è vietato”.

Non basta ricordare alle istituzioni che lo status dell’aeroporto di Ciampino che è AEROPORTO CIVILE NON APERTO AL VOLO CIVILE NELLE ORE NOTTURNE” ha dichiarato il portavoce del Comitato per la Riduzione dell’Impatto Ambientale dell’aeroporto di Ciampino Roberto Barcaroli “ Non basta un Decreto del Presidente della Repubblica che stabilisce la fascia oraria di rispetto. Anche le segnalazioni di protesta dei cittadini non bastano per far applicare un briciolo di legalità all’aeroporto fuori legge di Ciampino. Che fanno le istituzioni? Fanno finta di niente. Noi, nonostante la loro insensibilità, continuiamo ed intensifichiamo la nostra battaglia che dura dal 2005 per riportare la legalità nell’aeroporto di Ciampino”.

Print Friendly, PDF & Email