Coronavirus, bollettino della Regione Lazio del 10 Luglio

Il bollettino giornaliero dalla Regione Lazio con tutte le info sulle Aziende Sanitarie Locali e le Aziende Ospedaliere della nostra Regione

0
603
covid19
covid19

“#CORONAVIRUS: D’AMATO, ‘OGGI VENERDI’ 10 LUGLIO REGISTRIAMO 23 DI CUI 11 SONO DI IMPORTAZIONE E DI QUESTI 8 CON LINK DI RITORNO DA BANGLADESH, UNO DA NICARAGUA, E DUE DI RITORNO DA MILANO. ALTRI CASI RELATIVI A SITUAZIONI ISOLATE O DA SCREENING PRE OPERATORI O TEST SIEROLOGICI. SUPERATI I 2,5 MILA TAMPONI PER LA COMUNITA’ DEL BANGLADESH. BENE LA PROROGA DEI PERMESSI DI SOGGIORNO PER MOTIVI DI LAVORO IN SCADENZA, EVITA FLUSSI DEI RIENTRI. IL VALORE RT E’ A 1.13, LIVELLO RISCHIO MODERATO. BENE IL PUNTEGGIO DEL CONTACT TRACING’

L’ATTIVITA’ DEI DRIVE-IN PER IL CONTACT TRACING DELLA COMUNITA’ BENGALESE ESTESA ANCHE AL SAN GIOVANNI E A PIAZZALE TOSTI;

ASL ROMA 1: DEI 3 CASI ODIERNI UN UOMO IN FASE DI PRE-OSPEDALIZZAZIONE ALL’UMBERTO I, UNA PERSONA DI RIENTRO DAL NICARAGUA INDIVIDUATA AL TEST SIEROLOGICO E UNA PERSONA CON LINK AD UN CLUSTER FAMILIARE GIA’ NOTO;

ASL ROMA 2: GLI 8 CASI ODIERNI SONO TUTTE PERSONE DI NAZIONALITA’ DEL BANGLADESH TESTATE AL DRIVE-IN E CON LINK CON VOLI INTERNAZIONALI DA DACCA GIA’ ATTENZIONATI;

ASL ROMA 3: UN NUOVO CASO RIGUARDA UN UOMO DI 79 ANNI IN FASE DI PRE-OSPEDALIZZAZIONE AL SAN CAMILLO;

ASL ROMA 4: UN CASO ODIERNO RIGUARDA UNA DONNA DI 36 ANNI IN FASE DI PRE-OSPEDALIZZAZIONE A CIVITAVECCHIA;

ASL ROMA 6: DEI NOVE CASI NELLE ULTIME 24H TRE INDIVIDUATI AL TEST SIEROLOGICO E DUE IN FASE DI PRE-OSPEDALIZZAZIONE;

NELLE PROVINCE SI REGISTRA UN SOLO NUOVO CASO NELLA ASL DI LATINA SI TRATTA DI UNA DONNA CON LINK FAMILIARE AL CASO DI RIENTRO DA UNA VISITA FAMILIARE A MILANO. RIETI SI CONFERMA COVID FREE PER IL TERZO GIORNO CONSECUTIVO E FROSINONE HA UN SOLO CASO IN ISOLAMENTO;

Oggi venerdì 10 luglio registriamo un dato di 23 casi. Dei nuovi casi sono 11 quelli di importazione e di questi 8 hanno un link con voli di rientro dal Bangladesh già attenzionati. Un altro caso proviene dal Nicaragua e due casi sono di rientro da Milano. Bene la proroga dei permessi di soggiorno per i motivi di lavoro al 31 dicembre del 2020 (art.78 del DL 7/2020). Questo evita i flussi dei rientri. Prosegue senza sosta l’attività ai drive-in per il contact tracing della Comunità del Bangladesh abbiamo superato la quota dei 2.500 tamponi e abbiamo aperto anche i drive-in del San Giovanni e piazzale Tosti. Per quanto riguarda la valutazione settimanale registriamo un valore RT a 1.13. Livello di rischio moderato, mentre è buono il punteggio raggiunto dal contact tracing. Nella Asl Roma 1 dei tre casi registrati nelle ultime 24h un uomo individuato in fase di pre-ospedalizzazione all’Umberto I, una persona di rientro dal Nicaragua individuata al test sierologico e una persona con link ad un cluster familiare già noto. Nella Asl Roma 2 gli 8 nuovi casi sono tutti riferiti all’esito dei tamponi sulla Comunità del Bangladesh richiamati al drive-in con link con voli internazionali da Dacca già attenzionati. Nella Asl Roma 3 un nuovo caso giornaliero riguarda un uomo di 79 anni in fase di pre-ospedalizzazione al San Camillo. Nella Asl Roma 4 un caso nelle ultime 24h e riguarda una donna i 36 anni in fase di pre-ospedalizzazione a Civitavecchia. Nella Asl Roma 6 dei 9 nuovi casi tre sono stati individuati al test sierologico e due in fase di pre-ospedalizzazione. Infine per quanto riguarda le province registriamo un solo caso nelle ultime 24h nella Asl di Latina si tratta di una donna con link familiare al caso di rientro da una visita familiare a Milano. Rieti si conferma per il terzo giorno consecutivo COVID Free, mentre a Frosinone rimane un solo caso in isolamento. Si registra un decesso nelle ultime 24h”. Lo rendono noto Salute Lazio e Regione Lazio venerdì 10 luglio.

Print Friendly, PDF & Email