Coronavirus, bollettino delle Asl della Regione Lazio del 10 maggio

Il bollettino giornaliero dalla Regione Lazio con tutte le info sulle Aziende Sanitarie Locali e le Aziende Ospedaliere della nostra Regione

0
627
rsa_covid_genzano_festa_mamma_10_05_20
Rsa Covid Genzano Festa della Mamma 2020

“#CORONAVIRUS: D’AMATO, “DOMENICA 10 MAGGIO REGISTRIAMO 32 CASI POSITIVI E UN TREND A 0,4% E 4 I DECESSI, DA DOMANI LUNEDI’ 11 AL VIA 300 MILA TEST SIEROLOGICI PER OPERATORI SANITARI, FORZE DELL’ORDINE E RSA”

PROSEGUONO I CONTROLLI PER LE RSA E STRUTTURE SOCIO-ASSISTENZIALI PRIVATE ACCREDITATE: ESEGUITE 678 ISPEZIONI, CHI HA TRADITO GLI ANZIANI NON PUO’ STARE NEL SISTEMA SANITARIO REGIONALE

THINK TANK SULLA RIFORMA DELL’ASSISTENZA AGLI ANZIANI, FORMATO DA AUTOREVOLI RAPPRESENTANTI DEL MONDO RELIGIOSO, DELLA COMUNICAZIONE, SCIENTIFICO E DELLA SANITA’

TREND STABILMENTE IN DISCESA NELLE PROVINCE: 4 CASI COMPLESSIVAMENTE IN ULTIME 24 ORE E ZERO DECESSI,

CONTINUANO AD AUMENTARE I GUARITI CHE SONO 2.322 TOTALI E EFFETTUATI QUASI 179 MILA TAMPONI

Si è appena conclusa alla presenza dell’assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D’Amato l’odierna videoconferenza della task-force regionale per il COVID-19 con i direttori generali delle Asl e Aziende ospedaliere e Policlinici universitari e ospedale Pediatrico Bambino Gesù.

Domenica 10 maggio registriamo un dato di 32 casi positivi nelle ultime 24h e un trend al 0,4%. Proseguono i controlli sulle RSA e le strutture socio-assistenziali private accreditate. Sono ad oggi 678 le strutture per anziani ispezionate su tutto il territorio. Dove si sono registrate situazioni di criticità sono stati svolti audit per verificare la piena applicazione delle indicazioni. Chi ha tradito gli anziani non può stare più nel sistema sanitario regionale. La prossima settimana saremo a lavoro per un think tank sulla riforma dell’assistenza agli anziani formato da autorevoli rappresentanti del mondo scientifico, della comunicazione, della sanità e del mondo religioso.

Il Lazio punta sui test sierologici, partono da domani, lunedì 11 maggio, i 300 mila test su tutti gli operatori sanitari, medici di medicina generale e farmacisti, Forze dell’Ordine e le Rsa. Ci aiuteranno a capire la circolazione del virus e voglio ringraziare Confcooperative per il contributo straordinario per l’attivazione delle unità mobili USCA-R attraverso la fornitura dei camper.

Trend stabilmente in discesa nelle province dove complessivamente si registrano 4 casi nelle ultime 24h e zero decessi.

Nelle ultime 24 ore i decessi sono stati 4, mentre continuano a crescere i guariti che sono arrivati a 2.322 totali e i tamponi totali eseguiti sono stati quasi 179 mila. .

La situazione nelle Asl e A.O:
Asl Roma 1 – 7 nuovi casi positivi. 63 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Saranno operative 2 postazioni di tampone drive in per indagine di sieroprevalenza: 1 presso la Casa della Salute di Via Clauzetto e 1 presso l’Azienda Ospedaliera San Giovanni;
Asl Roma 2 – 3 nuovi casi positivi. 56 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Saranno operative 2 postazioni di tampone drive in per indagine di sieroprevalenza: 1 presso il Policlinico Campus Biomedico e 1 presso la Casa della Salute Santa Caterina della Rosa;
Asl Roma 3 – 1 nuovo caso positivo. 36 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Saranno operative 2 postazioni di tampone drive in per indagine di sieroprevalenza: 1 presso la direzione generale di Casal Bernocchi e 1 presso l’ex presidio del Forlanini;
Asl Roma 4 – 3 nuovi casi positivi. Deceduto un uomo di 68 anni. Saranno operative 2 postazioni di tampone drive in per indagine di sieroprevalenza: 1 presso l’Ospedale di Civitavecchia e 1 presso l’Ospedale di Bracciano;
Asl Roma 5 – 3 nuovi casi positivi. 7 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Saranno operative 2 postazioni di tampone drive in per indagine di sieroprevalenza: 1 presso il Centro Agroalimentre di Guidonia e 1 a Colleferro, Via degli Esplosivi;
Asl Roma 6 – 11 nuovi casi positivi. 215 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Da martedì 12 maggio operativi i primi due moduli della RSA pubblica di Albano per 27 posti letto. Sarà operativa 1 postazione di tampone drive in per indagine di sieroprevalenza: 1 presso l’Ospedale dei Castelli;
Asl di Latina – 1 nuovo caso positivo. 0 decessi. 78 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Saranno operative 2 postazioni di tampone drive in per indagine di sieroprevalenza: 1 presso l’Ospedale Goretti di Latina e 1 a Gaeta, Piazza di Liegro;
Asl di Frosinone – 1 nuovo caso positivo. 0 decessi. Saranno operative 2 postazioni di tampone drive in per indagine di sieroprevalenza: 1 presso l’Ospedale di Cassino e 1 presso l’Ospedale di Sora;
Asl di Viterbo – 1 nuovo caso positivo. 0 decessi. 2 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Sarà operativa 1 postazione di tampone drive in per indagine di sieroprevalenza presso l’Ospedale Belcolle di Viterbo;
Asl di Rieti – 1 nuovo caso positivo. 0 decessi. 8 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Sarà operativa 1 postazione di tampone drive in per indagine di sieroprevalenza presso Piazzale Istituto D’Arte di Rieti;
Policlinico Umberto I – 88 pazienti ricoverati di cui 5 in terapia intensiva. 4 pazienti guariti;
Azienda ospedaliera San Camillo – Non si registrano nuovi casi positivi in accesso al pronto soccorso negli ultimi 5 giorni. Operativo il laboratorio per il test COVID H24;
Azienda sanitaria Sant’Andrea – Operativo il laboratorio per il test COVID H24;
Azienda Ospedaliera San Giovanni – Operativo il laboratorio per il test COVID H24;
Policlinico Gemelli – 89 pazienti ricoverati al Covid Hospital Columbus di cui 15 in terapia intensiva;
Policlinico Tor Vergata – 68 pazienti ricoverati di cui 5 in terapia intensiva;
IFO – Operativo il laboratorio per il test sierologico e il laboratorio per il test COVID H24
Ares 118 – Operativo al numero verde 800.118.800 il servizio di assistenza psicologica per i cittadini;
Ospedale Pediatrico Bambino Gesù – i pazienti ricoverati al centro Covid di Palidoro sono 11: 9 bambini e 2 mamme. Buone condizioni generali per tutti i ricoverati;
Università Campus Bio-Medico – 31 pazienti ricoverati al Covid Center Campus Biomedico di cui 13 in terapia intensiva” Lo rendono noto Salute Lazio e Regione Lazio domenica 10 maggio

Print Friendly, PDF & Email