Corrotti Lega “Rom denunciata per invasione di edifici, grazie a Carabinieri”

La Corrotti: "Grazie all’intervento dei Carabinieri della Stazione di Roma Cinecittà è stato liberato l’immobile, di proprietà dell’Inps in via Calpurnio Fiamma, occupato dagli stessi rom che sono stati visti uscire dall’appartamento di Ennio di Lalla a Don Bosco e domiciliati presso il campo nomadi ubicato in via dei Gordiani".

0
51

ROMA. CORROTTI (LEGA): “ROM DENUNCIATA PER INVASIONE DI EDIFICI, GRAZIE A CARABINIERI”

“Grazie all’intervento dei Carabinieri della Stazione di Roma Cinecittà è stato liberato l’immobile, di proprietà dell’Inps in via Calpurnio Fiamma, occupato dagli stessi rom che sono stati visti uscire dall’appartamento di Ennio di Lalla a Don Bosco e domiciliati presso il campo nomadi ubicato in via dei Gordiani.

Atti di legalità che trovano pian piano sempre più spazio grazie anche ad un grande lavoro di informazione che non smette di fare luce su queste vicende che interessano la proprietà privata, non ultima quella che ha coinvolto anche il signor Francesco a Torpignattara: le mura del suo negozio sono state occupate e trasformate in appartamento; sono certa che si arriverà presto all’epilogo di questa ennesima ingiustizia.” Così in una nota Laura Corrotti, consigliere Lega Regione Lazio e responsabile regionale Lega dipartimento politiche sociali e Disabilità

Print Friendly, PDF & Email