Decoro, Stefano Greci scrive alla Sindaca di Frascati

Lettera aperta del Portavoce di Fratelli d'Italia di Frascati Stefano Greci alla Sindaca Francesca Sbardella

0
393
palazzomarconi
Palazzo Marconi, l'edificio che ospita il Comune di Frascati e alcuni suoi uffici

Riceviamo e pubblichiamo una lettera aperta alla Sindaca di Frascati Francesca Sbardella, da parte del Coordinatore cittadino di Fratelli d’Italia Stefano Greci.

Gentilissima sindaco,

forse Le sarà giunta notizia che alcuni rappresentanti di Fratelli d’Italia di Frascati hanno provveduto a rinfrescare i muri dell’edificio comunale (cd. ex carceri).

L’hanno fatto sotto la guida di un professionista e dopo aver testato per giorni il colore preparato dalla coloreria.

A detta di tutti, un buon lavoro con poca fatica dei volontari e con una piccola spesa (€ 100) della quale si è fatto carico il senatore del PCI (Emanuele Dessì) che ha tenuto fede ad una promessa fatta ai nostri rappresentanti.

Resterebbero ora da ripulire le parti basse lapidee per le quali occorre utilizzare una sabbiatrice che, credo, sia in dotazione alla STS.

Le segnalo quest’intervento non certo per ricevere il Suo apprezzamento (che ci giungerebbe, in ogni caso, gradito ma per comunicarLe che questo è solo l’inizio.

Nei prossimi giorni stazioneremo in piazza san Rocco per recuperare il consenso dei proprietari degli immobili in zona Matone perché vorremmo dare decoro  anche al nucleo storico della città di Frascati.

Vogliamo sostituirci all’amministrazione comunale? No! Vogliamo realizzare il progetto di “Cittadinanza attiva” che è stato votato dal Consiglio comunale.

E saremmo lieti che altri gruppi di cittadini o rappresentanti di altri partiti si unissero a noi per contribuire a ridare decoro alla nostra città, da amare con i fatti e l’esempio non con le declamazioni.

Se ogni consigliere comunale (come già promesso dal nostro Marco Lonzi) rinunciasse ai suoi gettoni di presenza (che, certamente, non creano ricchezza) destinando l’importo alla realizzazione di micro-progetti, ne guadagnerebbe non solo la città ma la credibilità stessa della politica.

Non faccia cadere nel vuoto questo nostro appello!

Stefano Greci, portavoce cittadino Fratelli d’Italia