Diletta Nicastro incontra gli studenti di Lariano

L’evento di mercoledì 20 febbraio, inserito nel programma ‘Lariano incontra… le stagioni della cultura’ è aperto a tutti.

0
665
Lariano
Piazza di Lariano

Martedì 20 febbraio alle 10.00 Diletta Nicastro incontra a Lariano (Rm) presso il Centro Polifunzionale Tiberio Bartoli a Via Roma, 5 sei classi delle scuole di Lariano. L’evento ha il patrocinio del Comune di Lariano e dell’Associazione Beni Italiani Patrimonio Mondiale Unesco ed è organizzato dalla Biblioteca di Lariano. Interviene l’Assessore alla Cultura Maria Grazia Gabrielli. L’evento è inserito nel progetto ‘Lariano incontra… le stagioni della cultura’ del Comune di Lariano. L’incontro è aperto a tutti ed è gratuito. Durante l’incontro la Nicastro, ambasciatrice da un anno del progetto ‘Patrimono Mondiale nella #scuola’ dell’Associazione Beni Italiani Patrimonio Mondiale Unesco finanziato dal Mibact, parlerà della sua saga ‘Il mondo di Mauro & Lisi’, incentrata sul Patrimonio dell’Umanità (il protagonista Mauro Cavalieri parte in missione per salvare i siti Unesco minacciati da pericoli o danni ecologici), e in particolar modo de ‘Il mistero di Lussemburgo’ (libro di testo degli studenti), dell’importanza di salvaguardare il Patrimonio per tramandarlo alle generazioni future e di come sviluppare la conoscenza dei luoghi culturali e naturali attraverso storie originali e appassionanti, giochi divertenti e feedback innovativi Amatissima dai giovani, la saga in dieci anni ha vinto 2 premi letterari, è diventata custode nazionale del lemma MOZZAFIATO per le sue trame adrenaliniche, ha visto i suoi romanzi diventare libri di testo (in Italia e negli Stati Uniti) e, notizia di neppure una settimana fa, ha dato vita (grazie alla Giano Academy di Roma) ad un Gioco di Ruolo investigativo contemporaneo tratto da ‘Il libro segreto di Valdur’, terzo volume de ‘Le nebbie di Meteora’, l’ottavo incarico. L’evento fa parte del programma ‘M&L nelle scuole’, attivo da quasi dieci anni. Per scaricare la locandina ufficiale in HD visita www.ilmondodimauroelisi.itPer ricevere maggiori info scrivi a info@ilmondodimauroelisi.it o telefona al 340-9162096.

Iniziativa in collaborazione tra assessorato alla cultura del Comune di Lariano e biblioteca comunale e assessorato alla cultura del comune d i Lariano con coinvolgimento classi 5 elementari dell’istituto Comprensivo di Lariano

Incontro con l’autrice Diletta Nicastro che ha presentato il primo capitolo della saga incentrata sul patrimonio dell’umanità dell’Unesco “Il mondo di Mauro e Lisi”, dal titolo “Quella notte su un treno in corsa a Lussemburgo pubblicato nel 2007.

26 Febbraio 11:50 – Interessante e coinvolgente l’incontro con l’autore Diletta Nicastro che si è tenuto martedi 20 febbraio mattina alle ore 10 presso il Polifunzionale. Evento organizzato dall’Amministrazione comunale di Lariano assessorato alla cultura guidato da Maria Grazia Gabrielli, in collaborazione con la biblioteca comunale di Lariano e il fattivo coinvolgimento di tutte le classi quinte elementari dell’Istituto comprensivo di Lariano. Un’incontro molto partecipato dove gli alunni che avevano già letto il libro hanno posto delle domande molto interessanti all’autrice aprendo un bel dibattito ricco di spunti di riflessione. Sul tavolo dei relatori appunto l’assessore alla cultura Maria Grazia Gabrielli e l’autrice e giornalista Diletta Nicastro e Chiara Rondoni responsabile della biblioteca comunale di Lariano. Ad aprire gli interventi l’assessore Maria Grazia Gabrielli che ha evidenziato” Questo è il primo dei tre incontri con gli autori che come assessorato alla cultura insieme alla biblioteca stiamo organizzando coinvolgendo il mondo della scuola. Un grazie a Chiara Rondoni responsabile della biblioteca comunale che ci ha indicato l’autrice e insieme alla quale abbiamo organizzato questo incontro. Un grazie all’autrice Diletta Nicastro, siamo contenti di averla qui oggi con noi. Verrà presentato il primo capitolo della saga de il mistero di Mauro e Lisi. L’amministrazione ha acquistato un libro per classe. Un grazie alle insegnanti e alla vicepreside professoressa Cristina Formisano e alla signora Antonia Paparelli. Avremmo altri due incontri con autori insieme alla biblioteca comunale, in programma nei prossimi mesi sempre con in coinvolgimento del mondo della scuola e precisamente: il 19 aprile le classi prime delle scuole medie incontreranno Anna Cerasoli autrice di libri per ragazzi di “matematica divertente” e il terzo incontro con Federico Appel, autore e illustratore l’8 maggio alle 10.30 rivolto alle classi seconde e terze medie. Parleremo di “Pesi massimi. Storie di sport, razzismi, sfide”, libro che parla di grandi sportivi ma anche di grandi valori”. La saga è incentrata intorno alla storia di due fratelli: Mauro Cavalieri, il maggiore, ispettore dell’Unesco ai suoi primi incarichi, ed Elisabetta (detta Lisi), che con la sua spontaneità, profondo intuito e tenacia, diverrà di incarico in incarico l’insostituibile compagna d’avventure. La coppia di investigatori è in missione per preservare i siti protetti del patrimonio dell’Unesco L’autrice Diletta Nicastro nel suo intervento dopo i ringraziamenti di rito all’amministrazione comunale e a Chiara Rondoni responsabile biblioteca comunale di Lariano e all’istituto comprensivo di Lariano, ha nell’introduzione dell’intervento parlato del primo capitolo della saga del “mondo di Mauro e Lisi” dal titolo “Quella notte su un treno in corsa a Lussemburgo” pubblicato nel 2007, parlando in breve dei personaggi di Mauro e Lisi e Kiran. Poi ha parlato del come nasce l’idea di scrivere tale saga e della passione per la scrittura e per i gialli in particolare. Ha messo in evidenza l’autrice che “La saga de “Il mondo di Mauro e Lisi” è ora arrivata all’ottavo incarico. L’idea di questa saga principale è nata con obiettivo di raccontare ai giovani del Patrimonio Unesco attraverso delle avventure dei personaggi Mauro e Lisi. Si tratta di libri gialli con venature storiche e sentimentali. Questo primo capitolo della saga è dedicato a mio fratello con il quale da bambini avevamo creato varie avventure”. L’autrice rispondendo ai quesiti posti dai giovani alunni ha messo in risalto la propria passione per la scrittura e giornalismo innata, e anche per il mondo dello sport e in specie della pallavolo. Sono state due ore intense e i ragazzi si sono dimostrati molto preparati e hanno posto interessanti quesiti rendendo l’incontro un evento culturale creativo e di qualità. Sul finire l’autrice ha fatto firmato le dediche ai ragazzi”.

Print Friendly, PDF & Email