Donne Fuori dal Silenzio diventa associazione

DONNE FUORI DAL SILENZIO diventa Associazione di promozione sociale

0
123

DONNE FUORI DAL SILENZIO diventa Associazione di promozione sociale, per le finalità indicate dal manifesto costitutivo elaborato nei mesi scorsi.

DONNE FUORI DAL SILENZIO Aps si prefigge di promuovere un impegno civile che va sostenuto, valorizzato e rispettato ogni giorno attraverso un’azione continua di rivendicazione di giustizia sociale e di prevenzione e contrasto ad ogni forma di violenza e discriminazione di genere alle donne e ai minori, all’interno e fuori dalla famiglia, assistere e sostenere le donne che hanno subito violenza o che si trovano esposte alla minaccia di ogni forma di violenza.

“Parlare oggi di violenza sulle donne è come aprire un vaso di Pandora, ogni aspetto merita di essere trattato e approfondito” – afferma la neo Presidente dell’A.p.s. Maria Tagliente – “perché per eliminare la violenza di genere servono articolati e incisivi interventi contro gli stereotipi di genere, radicati in tutti i settori della società, un’azione politica sistematica, continua, che metta in discussione in modo definitivo la cultura patriarcale, che parta dalla scuola dell’infanzia, dove si radicano i modelli di genere, fino alle Università, dalle quali escono i formatori con le proposte e gli strumenti educativi per il futuro. La violenza è una emergenza educativa, culturale e civile che richiede l’impegno di tutti”.

L’ambizione dell’Associazione è di portare le pari opportunità sempre più nell’agenda sociale, culturale e politica di Ciampino avviando un percorso concreto per l’apertura di uno sportello
ascolto anti-violenza a Ciampino di supporto alle donne, che offra gratuitamente servizi di assistenza psicologica, consulenza legale, sostegno ad eventuali figli minori ed orientamento all’autonomia abitativa.
Ci impegneremo inoltre affinché siano programmati specifici percorsi educativi nelle scuole per prevenire la violenza di genere e per un’attività di informazione e discussione su parità di genere, discriminazioni, violenza e temi analoghi, rivolta a tutta la cittadinanza.