D’Uffizi “Un ponte divide in due Cisternole da oltre un anno”

Angelo D'Uffizi di Osservatorio Strategie Politiche Castelli Romani sui lavori a Cisternole "Il cabaret è più serio"

0
160
cisternole
Via di Cisternole

FRASCATI, D’UFFIZI (Osservatorio Strategie Politiche) “UN PONTE DIVIDE IN DUE CISTERNOLE DA OLTRE UN ANNO. IL CABARET È PIÙ SERIO”

“Abbiamo sempre incoraggiato e apprezzato che iniziassero i lavori di allargamento del Ponte di Cisternole. Non pensavamo, però, fosse alla stregua del Ponte di Brooklyn.
Da oltre un anno il quartiere è diviso in due, disagi ormai divenuti insostenibili per i residenti, lavori che procedono a singhiozzo, annunci periodici di una fine lavori che non arriva mai.

In aggiunta, il cartello obbligatorio per legge che riporta le indicazioni di chi siano i responsabili del cantiere, risulta illeggibile.

Per il Ponte di Brooklyn impiegarono minor tempo e si arrecarono minori disagi.
Siamo di fronte all’ennesima buffonata all’italiana, ma il cabaret è più serio. Pronto un esposto alla Procura della Repubblica”. Lo dichiara Angelo D’Uffizi, Coordinatore Osservatorio Strategie Politiche – Castelli Romani

Print Friendly, PDF & Email