Edilizia popolare a Ciampino, in arrivo 12 nuovi alloggi in via Lucrezia Romana

La Giunta comunale di Ciampino ha approvato il progetto esecutivo in linea tecnica per la realizzazione di 12 nuovi alloggi popolari in via Lucrezia Romana. Tale intervento, per un importo complessivo di oltre 2 milioni di euro, si inserisce nel piano degli interventi previsti dal DL n. 59/2021 “Misure urgenti relative al Fondo complementare al Piano nazionale di ripresa e resilienza e altre misure urgenti per gli investimenti” e al DPCM 15 settembre 2021. Fondo complementare al PNRR – “SICURO, VERDE E SOCIALE: RIQUALIFICAZIONE DELL’EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA”. Il progetto prevede la demolizione di 2 fabbricati vetusti e fatiscenti e la costruzione di un edificio di oltre 2.500 mq articolato su sei livelli che andrà ad ospitare 12 alloggi di edilizia residenziale pubblica in via Lucrezia Romana. “Un investimento importante – ha spiegato l’Assessore Alessandro Silvi – che risponde alle esigenze espresse dalla Città in tema di politiche abitative. Un intervento, finanziato in quota parte dalla Regione Lazio con il Fondo complementare al PNRR, che ci consentirà di realizzare 12 nuovi alloggi destinati all’edilizia residenziale pubblica più moderni, privi di barriere architettoniche e pienamente funzionali anche dal punto di vista del risparmio energetico”. “Una risposta concreta verso le categorie più fragili – ha aggiunto la Sindaca Emanuela Colella – con la realizzazione di 12 nuovi alloggi popolari. Riteniamo che le politiche abitative debbano essere tra le maggiori priorità della nostra agenda politica. Desidero ringraziare l’Assessore alle Politiche abitative, Massimiliano Valeriani, che la scorsa settimana è venuto qui per un sopralluogo alle strutture di via Parigi. Lavoriamo in sinergia con gli Enti sovracomunali preposti con l’obiettivo di rispondere alle necessità del nostro territorio e della comunità”.

0
51
comune_ciampino
Comune Ciampino

La Giunta comunale di Ciampino ha approvato il progetto esecutivo in linea tecnica per la realizzazione di 12 nuovi alloggi popolari in via Lucrezia Romana. Tale intervento, per un importo complessivo di oltre 2 milioni di euro, si inserisce nel piano degli interventi previsti dal DL n. 59/2021 “Misure urgenti relative al Fondo complementare al Piano nazionale di ripresa e resilienza e altre misure urgenti per gli investimenti” e al DPCM 15 settembre 2021. Fondo complementare al PNRR – “SICURO, VERDE E SOCIALE: RIQUALIFICAZIONE DELL’EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA”.

 

Il progetto prevede la demolizione di 2 fabbricati vetusti e fatiscenti e la costruzione di un edificio di oltre 2.500 mq articolato su sei livelli che andrà ad ospitare 12 alloggi di edilizia residenziale pubblica in via Lucrezia Romana.

 

“Un investimento importante – ha spiegato l’Assessore Alessandro Silvi – che risponde alle esigenze espresse dalla Città in tema di politiche abitative. Un intervento, finanziato in quota parte dalla Regione Lazio con il Fondo complementare al PNRR, che ci consentirà di realizzare 12 nuovi alloggi destinati all’edilizia residenziale pubblica più moderni, privi di barriere architettoniche e pienamente funzionali anche dal punto di vista del risparmio energetico”.

 

“Una risposta concreta verso le categorie più fragili – ha aggiunto la Sindaca Emanuela Colella – con la realizzazione di 12 nuovi alloggi popolari. Riteniamo che le politiche abitative debbano essere tra le maggiori priorità della nostra agenda politica. Desidero ringraziare l’Assessore alle Politiche abitative, Massimiliano Valeriani, che la scorsa settimana è venuto qui per un sopralluogo alle strutture di via Parigi. Lavoriamo in sinergia con gli Enti sovracomunali preposti con l’obiettivo di rispondere alle necessità del nostro territorio e della comunità”.