Esercitazione di Protezione Civile ad Albano Laziale

L'esercitazione prevederà una simulazione di emergenza sismica sul territorio comunale

0
178
esercitazionealbano

Nei giorni 24-25-26 novembre 2023 il territorio comunale, in particolare una parte del centro storico, sarà interessato da un’Esercitazione di Protezione Civile che vedrà la simulazione di un evento sismico.

La prima vera esercitazione che si svolgerà nel territorio dei Castelli Romani, impegnativa, articolata e frutto di un percorso formativo della struttura comunale.

L‘esercitazione prevede l’attivazione del Centro Operativo Comunale (COC), quindi il coinvolgimento del personale dipendente coadiuvato dalle strutture attive in situazioni come questa, anche su base regionale.

La cittadinanza, nel corso dell’esercitazione, sentirà suonare la sirena (simulando il segnale di evacuazione) e vedrà una significativa presenza di personale e mezzi della Protezione Civile.

Queste simulazioni di protezione civile sono un importante strumento di prevenzione e di verifica del Piano di Emergenza Comunale, che hanno l’obiettivo di testare il modello di intervento, di aggiornare le conoscenze del territorio e l’adeguatezza delle risorse. Hanno inoltre lo scopo di preparare sia i soggetti interessati alla gestione delle emergenze sia la popolazione, ai corretti comportamenti da adottare.

“Un’attività che riteniamo necessaria, non solo correndo con il pensiero ai terremoti de L’Aquila o di Amatrice, ma anche a seguito degli ultimi eventi climatici che hanno colpito la Toscana e l’Emilia Romagna”. Dichiarano dal Comune di Albano Laziale.