Europa Verde Marino “Cecchi declama competenza, ma niente curricula degli assessori in Giunta”

Continuano gli inciampi del Sindaco Cecchi nonostante lo sforzo cosmetico di proporsi come il volto rinnovatore di Marino. Solo dieci giorni fa il primo cittadino declamava altisonante ed orgoglioso l’asserita professionalità della Giunta con un parter di Assessori dei quali però ad oggi ancora non si conoscono ne i titoli di studio ne le esperienze professionali che li avrebbero resi idonei a ricoprire il ruolo a loro assegnato.

0
275
europa_verde
Europa Verde

IL SINDACO CECCHI DECLAMA COMPETENZA MA NIENTE CURRICULA DEGLI
ASSESSORI IN GIUNTA

Continuano gli inciampi del Sindaco Cecchi nonostante lo sforzo cosmetico di proporsi come il volto rinnovatore di Marino. Solo dieci giorni fa il primo cittadino declamava altisonante ed orgoglioso l’asserita professionalità della Giunta con un parter di Assessori dei quali però ad oggi ancora non si conoscono ne i titoli di studio ne le esperienze professionali che li avrebbero resi idonei a ricoprire il ruolo a loro assegnato.

Era il 22 ottobre 2021 ed il sindaco Cecchi dichiarava pubblicamente: “Sarà una giunta comunale competente, professionale e armata di tanta buona volontà e tanta disponibilità.”
Analizzando però le persone nominate è impossibile rintracciare i curricula e conoscere la loro vita professionale. Eccezione, si fa per dire, costituiscono gli assessori Muccini, assessore alla Cultura, e Marcaurelio, assessore all’Urbanistica, per i quali risulta on line un documento di una pagina contata.

Entrambe i “CV” consistono in due righe contate nelle quali si apprende che l’una è disoccupata e che l’altro è pensionato pertanto almeno il requisito di disponibilità speriamo non mancherà. Poi si apprende che entrambe arrivano al diploma ma non si conosce ne il tipo di diploma ne l’istituto ove conseguito. La nuova amministrazione anche in questo caso non brilla per trasparenza, abbandonata l’idea tutta elettoralistica dell’Assessorato alla Trasparenza, ormai uno sbiadito ricordo nei sogni della ex consigliera Minucci, oggi Vicesindaco, ci troviamo di fronte all’epilogo più raffazzonato e improvvisato cui una Giunta possa dare prova. Venti giorni solo per decidere le deleghe assessorili, non ancora del
tutto assegnate, e poi all’atto della nomina ci troviamo di fronte a cittadini con pubblico incarico dei quali il Curriculum rimane un mistero. Possibile che di neo assessori, dichiarati competenti professionalmente nelle loro rispettive materie, non si rintracci on line neanche l’ombra di curriculum?

Altro aspetto fondamentale di trasparenza e buon andamento dell’Amministrazione risiede nell’assenza di conflitti di interessi, come si può valutare se l’uno o l’altro assessore nell’esercizio della funzione pubblica affidata non favorisca taluna o talaltra impresa o soggetto con in quali potenzialmente può avere avuto rapporti se nulla risulta nella loro vita professionale?

Come noto il totoassessori del neo Sindaco Cecchi ha fornito i primi responsi, in attesa di trovare ultime due palline “calde” a sufficienza per completare il quadro.

Le scelte rispecchiano le premesse solo in parte:
1) 🗣“Sarà una giunta competente e professionale […] […]Voglio assessori, che facciano dell’impegno e della competenza i propri cavalli di battaglia, e che si
pongano come tramite utile e concreto tra cittadini e macchina amministrativa”🗣
❌Senza nulla togliere agli estratti, pardon, ai nominati, non c’è traccia alcuna dei loro curricula ne’ tantomeno evidenza delle sbandierate competenze.

Da aggiungere obblighi e riferimenti normativi Pertanto rimandiamo eventuali giudizi a quando verrà tolto il velo all’Amministrazione trasparente, magari facendo definitivamente luce sulla questione riguardante la Candidata Covizzi, incandidabile, eletta, già dimissionaria dal Consiglio Comunale ma papabile di Assessorato (storia degna di un film!).❌

2)🗣”Non voglio assessori part time, che vengono in comune uno o due volte a settimana, ma voglio assessori che lavorino costantemente per la cosa pubblica e che siano continuamente presenti a Palazzo Colonna”🗣

✔Su questo tema, ancora senza voler offendere nessuno preventivamente ma basandoci sugli esigui dati riscontrabili, dobbiamo ammettere una certa coerenza fra le dichiarazioni del Sindaco e le sue scelte, andando ad attingere tra pensionati e disoccupati i suoi Assessori full time!

✔In attesa dei prossimi aggiornamenti e nella speranza di una svolta positiva…Marino SORRIDE!

Arrivederci alla prossima puntata”. Lo rende noto Europa Verde Marino.