Franco D’Andrea all’Anfiteatro Festival di Albano

0
1823
Albano Laziale Anfiteatro
Anfiteatro Severiano ad Albano Laziale

Albano Laziale Anfiteatro
Anfiteatro Severiano ad Albano Laziale

Esaltazione della migliore tradizione jazz ma anche combinazioni musicali inedite, ricerca, improvvisazione nel recital per piano solo di Franco D’Andrea il 10 agosto all’Anfiteatro Festival di Albano prodotto da Europa Musica. Il linguaggio personale, libero da manierismi, travolgente e raffinato del pianista di Merano, per una serata unica durante la quale D’Andrea propone le sue composizioni originali e brani dei suoi autori preferiti: Kid Ory, George Gershwin, Duke Ellington, Billy Strayhorn, Thelonious Monk, Lennie Tristano, John Coltrane.

Il musicista, icona del pianismo jazz, ha composto circa 200 brani, inciso più di 200 cd, collaborato con jazzisti di fama internazionale, svolge attività didattica dal 1978, a partire dal 1979 ha ricevuto una ventina di premi della critica come miglior jazzista in Italia e all’estero – l’ultimo nel 2012, il Top Jazz dell’Anno.

Al termine del concerto tutti a guardare le stelle nella magica notte di San Lorenzo sotto la guida dell’Associazione Tuscolana di Astronomia.

A partire dalle 19, 00 nell’area antistante l’anfiteatro, presentazione del libro di Massimo Lugli “Gioco perverso” edito da Newton Compton. L’autore ci presenta il suo ultimo giallo nel quale il protagonista, un cronista di nera, si trova catapultato in una indagine nel mondo della trasgressione e del sesso estremo.