Frascati esce da Lazio Ambiente, le reazioni

Italia dei Diritti e il suo responsabile provinciale Carlo Spinelli plaudono alla decisione presa dall'Amministrazione di Frascati

0
549
lazioambiente
Lazio Ambiente

Carlo Spinelli responsabile provinciale del movimento Italia dei Diritti:” Frascati esce dal consorzio Lazio Ambiente come da noi auspicato e speriamo che anche gli altri comuni ne seguano le orme”.

Frascati firma la delibera per uscire dal consorzio Lazio Ambiente in quanto l’azienda a totale partecipazione della regione Lazio non può più garantire gli stipendi ai propri lavoratori:” E’ quello che noi del movimento Italia dei Diritti auspicavamo – parla Carlo Spinelli responsabile provinciale romano del movimento – e nei vari comunicati che abbiamo fatto uscire in difesa dei lavoratori per rivendicare il diritto alle retribuzioni più volte abbiamo caldeggiato l’uscita dal consorzio da parte dei comuni dove Lazio Ambiente svolge il servizio di igiene ambientale. Apprendiamo con soddisfazione quindi la decisione presa dall’amministrazione comunale di Frascati – continua  Spinelli – sperando che anche gli altri comuni interessati ne seguano l’esempio. Al momento il servizio sarà dato in affidamento temporaneo – conclude Spinelli – per gestire il lasso di tempo che intercorre tra la preparazione della gara e l’aggiudicazione dell’appalto sempre che l’amministrazione frascatana non ritenga di affidare in house ad Ambiente di Ciampino il servizio”.