GLI ALLIEVI DI FORMALBA A MONTECITORIO

Gli Allievi dell'Ente di Formazione Professionale hanno partecipato ad un evento a Montecitorio sul contrasto allo spreco alimentare. Presenti il Ministro dell'Agricoltura Francesco Lollobrigida, la parlamentare Maria Chiara Gadda, il Presidente della Fondazione Banco Alimentare Giovanni Bruno e il regista Umberto Spinazzola.

0
849

Formare alla professione è importante per la costruzione del domani, ma anche formare alla cittadinanza non lo è da meno e l’iniziativa dei docenti del Centro di Formazione Professionale Formalba di Cecchina, va esattamente in questa direzione. Una giornata diversa, quella vissuta da studentesse e studenti che, accompagnati dai Docenti di Lettere, Daniela Pizzuti, di Matematica, Elisabetta Galli e da Elio Barbaliscia, Chef con esperienza internazionale e insegnante di Laboratorio di Ristorazione, hanno potuto confrontarsi con le massime istituzioni nazionali, presenziando alla proiezione, a Palazzo Montecitorio del film “Non morirò di fame” del regista, presente all’evento, Umberto Spinazzola. Un tema trattato, quello dello spreco alimentare, che, in una società opulenta come quella in cui viviamo, ha fortemente interessato i giovani di Formalba, colpiti anche dalla presenza di personaggi della politica, come il Ministro dell’Agricoltura, Francesco Lollobrigida e la prima firmataria della Legge “antispreco” del 2016, Maria Chiara Gadda. Apprezzato anche il contributo di Giovanni Bruno, Presidente della Fondazione Banco Alimentare, l’ente benefico che si occupa del sostegno, attraverso la distribuzione di prodotti alimentari donati dalle principali aziende italiane, alle persone più bisognose del nostro Paese.

“Una bellissima esperienza – ci racconta Milena, studentessa del Terzo Anno del Corso di Ristorazione – che mi ha permesso, per la prima volta nella mia vita, di vedere “da dentro” i Palazzi delle Istituzioni, ascoltando le idee dei nostri politici più importanti, come il Ministro Lollobrigida e visitando le meravigliose sale di Palazzo Montecitorio, dove arte e storia lasciano veramente a bocca aperta. Interessante anche la visita all’aula della camera dei Deputati, dove erano in atto i lavori parlamentari, grazie alle spiegazioni delle nostre guide che ci hanno condotto con competenza e disponibilità attraverso i corridoi del bellissimo palazzo.”

Cittadini attivi, oltre che studenti. In un contesto che li ha visti protagonisti, anche oltre le aspettative dei Docenti accompagnatori.

“Ci hanno fatto tutti i complimenti per il comportamento dei nostri allievi – ci dice la professoressa di Lettere, dottoressa Daniela Pizzuti . a dimostrazione del fatto che quando vengono interessati e coinvolti con le giuste modalità, la risposta dei giovani è sempre positiva. E questo è motivo di orgoglio e soddisfazione per noi che abbiamo scelto di mettere la nostra vita professionale al servizio delle nuove generazioni.”

Formalba Cecchina è uno dei Centri di Formazione Professionale gestiti dal più grande Ente di Formazione della Provincia Sud di Roma, presente, con le sue Sedi a Albano, Cecchina, Marino, Pomezia, Velletri e Colleferro. Oltre mille ragazze e ragazzi che hanno scelto la strada più breve per accedere al mondo del lavoro e delle professioni. A Cecchina sono presenti, in questo Anno Formativo, le specializzazioni di Ristorazione e Meccanica Auto, da dove provenivano gli studenti e le studentesse presenti all’iniziativa.