Gualtieri prorogherà l’ordinanza Raggi, la discarica di Albano resta aperta

"Torniamo profondamente delusi e lotteremo con cittadini e associazioni" ha scritto il Sindaco di Albano Borelli, ma Zingaretti ora si deve assumere le sue responsabilità

0
207
roncigliano
roncigliano

“Se proprio dobbiamo trovare un lato positivo dell’incontro di oggi in Campidoglio è che almeno ci siamo seduti intorno ad un tavolo istituzionale, negato dal precedente Sindaco. Un incontro garbato e “accogliente” che si è poi rivelato deludente e amaro.  Il Sindaco Gualtieri ci ha preannunciato la volontà di prorogare l’ordinanza di riapertura della discarica di Roncigliano. Parole pesanti  pronunciate di fronte alle nostre espressioni di disappunto. Non è quello che ci aspettavamo, anche se di alternative non se ne vedono nell’immediato.  Eravamo pronti a discutere ben altre prospettive, per questo la nostra contrarietà è stata netta e senza tentennamenti. Anche quando ci ha presentato un piano di interventi a breve e lunga scadenza, con la prospettiva della chiusura definitiva il prossimo 16 luglio. Abbiamo bisogno di certezze, scritte, non più a voce, per conoscere il percorso che porterà alla chiusura definitiva del sito e abbiamo ribadito l’urgenza della bonifica dell’area. Per ora torniamo profondamente delusi e, senza abbassare la guardia, ci prepariamo ancora una volta, a combattere in difesa dei nostri territori, insieme con le associazioni ed i comitati che incontrerò nei prossimi giorni”. Queste le amare considerazioni del Sindaco di Albano Massimiliano Borelli, reduce dal niet ricevuto oggi dal Sindaco di Roma e Sindaco Metropolitano Roberto Gualtieri in merito alla richiesta di chiusura del sito di Roncigliano.

sindacicampidoglio
Incontro dei Sindaci in Campidoglio con Gualtieri

Dopo mesi di attese, promesse e polemiche però, non è più il tempo del rammarico via social, delle riunioni fiume o delle ammuine, perché ogni alibi è caduto per chi, per troppo tempo, si è nascosto dietro il facile alibi dell’inadeguatezza politica della oramai ex Sindaca di Roma Virginia Raggi.

Da anni i cittadini assistono al rimpallo di comunicati stampa tra Comune di Roma e Regione Lazio: ora che Roma Capitale e Regione sono retti da maggioranze politiche dello stesso segno, e la continuità nelle scelte è sotto gli occhi di tutti, è giunto il momento di assumersi la responsabilità delle politiche sulla gestione dei rifiuti, che fino ad oggi, hanno mostrato tutti i loro limiti, ben oltre il caso Albano. E’ giunto il momento di chiamare in causa il Presidente Nicola Zingaretti, chiedendo, a lui ed alla sua giunta, cosa intendono fare, con la discarica di Albano e con gli impianti che una seria gestione del ciclo dei rifiuti richiederebbe.

sindaciexbacino
I Sindaci dell’ex bacino della discarica di Roncigliano
Print Friendly, PDF & Email