Il nuovo Cecchina Calcio si struttura per una salvezza tranquilla

0
2122
campo casilina calcio
Il campo del Casilina che quest'anno ha acquisito il titolo del Casilina Calcio.
campo casilina calcio
Il campo del Casilina che quest’anno ha acquisito il titolo del Casilina Calcio.

Inizia a prendere forma il nuovo Cecchina. La scorsa settimana la società rilevata dai soci del Casilina calcio (Helenio Organtini, Umberto Coratti e Giovanni D’Addio) ha annunciato i primi colpi da mettere a disposizione del tecnico Alfredo Conte vale a dire il portiere Catracchia, il difensore Fondi e l’attaccante Chiappelloni. Il club capitolino, in questi giorni, ha trovato l’accordo anche con un attaccante di grande spessore come Stefano Aglitti (ex Astrea) che lo scorso anno ha militato col Monterotondo Lupa vincitore del girone B della massima categoria regionale. In queste ore, inoltre, sono stati ufficialmente tesserati Maurizio Battistelli (difensore ex Diana Nemi), Paolo Pieri (centrocampista ex Diana Nemi e Pomezia) e Vincenzo Cannone (un classe 1993 ex Vivace Grottaferrata), mentre ora la società sta scegliendo i ragazzi in età di lega da inserire nell’organico. «Siamo felici che diversi giocatori hanno mostrato interesse nel venire a giocare con noi – dice mister Conte -. Evidentemente hanno capito che questa è una società seria, che rispetta gli impegni e che ha ambizioni». Conte torna in Eccellenza dopo aver allenato il Casilina in Prima categoria nella scorsa annata. « Sono ovviamente contento della stima che mi ha dimostrato la società nell’affidarmi questo compito. Alla mia età – dice il tecnico – non posso avere paura e comunque l’Eccellenza è una categoria che conosco bene. Sappiamo che dovremo dare il massimo per mantenere una categoria che la proprietà del club ha voluto fortemente, ma cercheremo di salvarci il prima possibile». La trattativa societaria ha un po’ condizionato i tempi organizzativi del nuovo Cecchina che si radunerà il prossimo lunedì 12 agosto. «Stiamo lavorando tantissimo per recuperare questo gap – assicura mister Conte -. Magari all’inizio faticheremo un po’, ma siamo convinti di poter rimanere in Eccellenza».