Il Pd marinese rompe gli indugi, “Dimissioni ed elezioni subito”

0
843
silvani
Franca Silvani
silvani
Franca Silvani segretaria Pd Marino

“Basta con questa farsa.”

Per il bene di Marino: DIMISSIONI E NUOVE ELEZIONI”. Così si legge in un manifesto affisso sulle mura di Marino oggi dal Partito Democratico dopo l’azzeramento della giunta comunale e l’annuncio di consultazioni tra tutti i gruppi consiliari da parte del Vice Sindaco Fabrizio De Santis.

“Da mesi ve lo diciamo. Peccato però che, mentre l’Assessore Esposito si appresta a dare le proprie dimissioni, il Vice Sindaco, invece di – continua il testo diffuso dal Pd marinese – condividerne l’iniziativa, azzera tutta la Giunta affermando che: “È venuta meno l’unitarietà dell’azione di governo”. Ma nella nota di dimissioni dell’Assessore Esposito si pronunciano le seguenti parole: ”Trascorsi ormai cinque mesi e avendo riscontrato di essere inadeguati a continuare a governare con la necessaria serietà e la sufficiente serenità, avremmo dovuto prendere atto di non essere più in grado di andare avanti senza il sindaco eletto dal popolo sovrano che ha il diritto, in quanto corpo civile di cittadini contribuenti, di vedere la città onorata e rispettata da un’amministrazione doverosamente operosa, traendo quindi le dovute conseguenze”.

Senza entrare nel merito delle vostre divisioni, vi chiediamo – sottolinea il Pd – per l’ennesima volta un atto di responsabilità. PURTROPPO PERO’, NONOSTANTE LA CRITICA E LA PRESA DI POSIZIONE GIÀ ASSUNTA DA DIVERSI PARTITI DEL CENTRO DESTRA, CHE COSA FA IL VICE SINDACO? Un giro di consultazioni di tutti i capigruppo consiliari di maggioranza e minoranze, con l’obiettivo dichiarato di arrivare in tempi rapidi alla nomina di una nuova giunta comunale. ANCORA?? ABBIATE LA DIGNITA’ DI DIMETTERVI TUTTI. NON SE NE PUO’ PIÙ. DIMISSIONI E NUOVE ELEZIONI SUBITO” conclude il Partito Democratico di Marino.

Print Friendly, PDF & Email