In arrivo ShingLe22j OVERTIME dal 19 al 27 settembre

Dal 19 al 27 settembre 2020 presso l’area di Piazzale Marinai d’Italia, si svolgerà uno dei più interessanti eventi degli ultimi anni nell’ambito artistico-culturale del litorale laziale: Shingle22J OVERTIME.

0
506
shinglej22_2020
Dal 19 al 27 settembre 2020 Shingle22J OVERTIME

“In arrivo ShingLe22j OVERTIME dal 19 al 27 settembre 2020.

Dal 19 al 27 settembre 2020 presso l’area di Piazzale Marinai d’Italia, si svolgerà uno dei più interessanti eventi degli ultimi anni nell’ambito artistico-culturale del litorale laziale: Shingle22J OVERTIME.

Di che cosa si tratta?

A spiegarlo è l’ideatore dell’evento, il professor Andrea Mingiacchi: “Vogliamo realizzare nel tempo ( abbiamo già iniziato lo scorso anno all’interno della Biennale d’arte contemporanea Shingle22J ) una opera scultorea lungo l’intero Molo Innocenziano, un luogo che si può tranquillamente definire come una delle passeggiate più belle di Anzio, dove lo sguardo dei passanti prende il volo dalla diga biancastra dei massi per espandersi tra i colori freddi e caldi del mare e del cielo”.

La valorizzazione della scogliera del Porto di Anzio quindi è il “cuore” di questo Evento che comunque prevede nell’arco del suo svolgimento momenti dedicati anche a delle performance poetiche, canore e attoriali strettamente correlate ai temi e le narrazioni oggetto delle opere scultoree che verranno realizzate sui “Sassi” di Piazzale Marinai d’Italia.

L’ Associazione Culturale 00042 ( che è il principale soggetto organizzatore di tutto questo ) alterna questo nuovo evento, nell’anno in cui la Biennale è a riposo, per dare una continuità annuale alla sezione scultura, così da poter arricchire, nel corso di pochi anni, la città di Anzio con una installazione scultorea ed un percorso artistico lungo centinaia di metri.

Il sindaco di Anzio Candido De Angelis ha espresso così le motivazioni per cui la sua amministrazione comunale ha deciso di sostenere con un contributo e un patrocinio questa iniziativa:”La Città di Anzio è molto sensibile sul tema della scultura poiché opere di grande importanza, nella storia dell’arte relative all’antica Roma, sono state ritrovate nel corso dei secoli proprio sul nostro territorio. A tal proposito alcune opere come “La Fanciulla d’Anzio”, “Il Gladiatore Borghese”, “Il Vecchio Pescatore”, “L’Apollo del Belvedere”, sono esposte nei Musei più importanti del mondo, raccontando la storia di un tempo lontano. Ci piace pensare che, con questo intervento promosso dall’Associazione Culturale 00042, riusciremo a lasciare un nuovo segno di bellezza per la Città e per le future generazioni, un segno che esprima al meglio quello che sono le passioni, le visioni, le contraddizioni dei nostri tempi, una narrazione della nostra vita contemporanea lunga un’intera scogliera, la scogliera del Porto di Anzio”.

SHINGLE22j OVERTIME gode anche del patrocinio del Consiglio Regionale del Lazio e dell’Assonautica nonché della grande collaborazione avuta dalla “Capo d’Anzio Spa”, la società di gestione del Porto anziate.

Sponsor tecnici della manifestazione sono Dimensione Vino, Ferramenta Flavia, I marmi di Dino Vellitri, I.S.I. impianti sistemi industriali, Nautic Service e Sunset Drink & Food.

Si ricordano i partners culturali ovvero l’Associazione Culturale “LA TECA” e “Fusibilia”.

Responsabile della sicurezza è l’architetto Stefano Pompozzi.

Nel frattempo l’Associazione Culturale 00042 è a lavoro per il bando di preselezione per la partecipazione alla VIII edizione di Shingle22j Biennale d’Arte Contemporanea di Anzio 2021, che verrà pubblicato entro il mese di dicembre sul sito ufficiale della manifestazione www.shingle22j.com

Per ulteriori informazioni si può chiamare il cell. 3286868362”. Lo rendono noto gli organizzatori.

 

 

9 Settembre h.18:37 – Comunicazione relativa ad una modifica del programma della manifestazione  Shingle22JOVERTIME

 Di seguito il programma AGGIORNATO  completo della Manifestazione culturale  che differirà da quello delle locandine attualmente in circolazione per modifiche dovute a cause di forza maggiore, il tutto sempre a Piazzale Marinai D’Italia:

  • dal 19 al 27 settembre lavorazione scogliera “Antium urbs Artis”, partecipano gli scultori Luca Marovino, Matteo Marovino e Alessandro Canu, direzione artistica di Luca Marovino – orari cantiere dalle ore 8.00 alle 17.30 con divieto d’accesso al pubblico;
  • Il 25 settembre ( non più il 19 settembre)  dalle ore 18.00 performance poetica di Salvatore Santucci “Fuori dal tempo? Caligola e Nerone imperatori. Parenti… Serpenti”
  • Il 26 dalle 18.30 alle 20.00 canzoni e poesia sul sentimento “La versione di Diana”, raffinato concerto di musica pop di Diana Tejera (con Ugo Magnanti), le cui canzoni vengono connesse, in una modalità poetico-narrativa, a una scelta, adattamento e lettura di brani letterari;
  • Il 27 dalle 18.00inaugurazione nuovo spazio scultoreo;consegna Premio alla Cultura “Luciano Mingiacchi”, assegnato annualmente dall’Associazione Culturale 00042 a persone che si sono distinte nell’ambito della cultura e della valorizzazione del territorio“. Lo rendono noto gli organizzatori.