Marino, credito alle imprese e sviluppo nel convegno della Confartigianato

0
942
convegno_confartigianato_guidi_mannocchi
Al Convegno di Confartigianato del 28 marzo a Marino Giudi e Mannocci
convegno_confartigianato_guidi_mannocchi
Al Convegno di Confartigianato del 28 marzo a Marino Giudi e Mannocci

«Siamo presenti al fianco degli artigiani e della Confartigianato nella consapevolezza che, per affrancarsi dal momento di difficoltà economica del contingente momento storico, immaginando un rilancio tangibile del settore, il comparto produttivo abbia bisogno di ancor più elasticità e fiducia da parte degli Istituti di Credito. Posizioni di apertura e disponibilità che, non prescindendo da una semplificazione delle procedure propedeutiche alla concessione del credito, rendano le banche sempre più vicine alle imprese, con particolare attenzione a quelle di piccola e media entità. Perché possano dar vita ai loro progetti di sviluppo, a vantaggio del settore e del territorio».

Umberto Minotti, consigliere comunale e presidente della Commissione Bilancio, ha espresso così la posizione di Palazzo Colonna nel contesto del convegno «Credito alle Imprese a sostegno ripresa economica» tenuto nella Residenza Municipale lo scorso 28 marzo.

Posizione condivisa e supportata con sollecitazioni concrete agli Istituti Bancari dalla Confartigianato Imprese Roma, l’organizzazione sindacale di categoria promotrice dell’evento che ha visto la presenza a Palazzo Colonna di Mauro Mannocchi (presidente Confartigianato Roma e Fiera di Roma) con Zsolt Keszi (presidente Confartigianato Imprese Lazio) e Fabio Martella (responsabile Confartigianato Marino).

Il settore tecnico operativo, funzionale alla conoscenza delle procedure e dei requisiti per la concessione del credito, ha visto la presenza di Fabio Masella (Coord.re Comm.le ConfRoma Servizi Finanziari) e Andrea Colello (coord.re Lazio Artigiancassa). Ad Enrico Guidi, presidente della Banca di Credito Cooperativo San Barnaba, il compito di rappresentare, in un’aula consiliare gremita di artigiani e imprenditori, la posizione dell’istituto di credito fondato nel 1909 dall’allora abate parroco della Basilica Collegiata di San Barnaba Apostolo, monsignor Guglielmo Grassi con l’illustrazione delle possibilità a disposizione del settore imprenditoriale e del suo sviluppo.

Ospite il sindaco di Rocca di Papa di Papa Pasquale Boccia, il presidente Coldiretti Marino Guglielmo Schiaffini, l’Unione Commercianti e altre associazioni di categoria.

Print Friendly, PDF & Email